Cinema, Film e Serie Tv

Donnie Yen è troppo veloce e costringe la regista di Mulan a girare in slow motion

Niki Caro, la regista del film Mulan, ha raccontato un divertente aneddoto che riguarda una delle pellicole più attese di quest anno. Nel film Donnie Yen interpreta il ruolo del comandante Tung e deve fare un’esibizione con la spada davanti alle sue reclute.
In un’intervista ad AsiaOne la regista racconta le eccezionali abilità di Yen che l’hanno costretta a girare in slow motion (beh, almeno non ha distrutto il set come i colleghi di The Matrix):

Uno dei miei momenti preferiti sul set è stata la prima volta che ho sperimentato le abilità nelle arti marziali di Donnie Yen nella vita reale. Come comandante Tung, fa una dimostrazione di spade di fronte a tutte le reclute, ma quando lo vidi in azione per lo stupore la mia mascella è arrivata fino a terra. Il modo in cui si muoveva e i movimenti della spada erano così rapidi che non riuscivo a seguirli in tempo reale. Ho dovuto girare di nuovo la sequenza al rallentatore, solo per vedere cosa stava facendo. È stato sorprendente!”

donnie yen
Donnie Yen in un frame del prossimo film dedicato al leggendario Ip Man

Donnie Yen e non solo…

Niki Caro ha dedicato molta attenzione all’aspetto culturale della pellicola curandone molto l’autenticità; infatti, ha riunito i più grandi nomi dello spettacolo asiatico. Oltre a Donnie Yen, fanno parte del cast altri grandi nomi come Jet Li, Gong Li e Cheng Pei-pei.

Caro ha raccontato anche di quanto sia stata difficile la scelta dell’attrice che avrebbe interpretato Mulan:

Durante il primo round del casting, abbiamo fatto un lungo tour in Cina e abbiamo trovato alcune giovani donne che erano incredibili, ma non ho mai sentito che avremmo davvero trovato il nostro guerriero. Un anno dopo, Yifei venne a Los Angeles per incontrarmi e sono finito nella sala delle audizioni senza dormire assolutamente. Le è stato richiesto di fare cinque scene di dialogo, una delle quali era lunga cinque pagine, ma non ha mai vacillato. Ho visto immediatamente quanto fosse forte come attrice. Poi l’abbiamo mandata a una estenuante valutazione fisica. Ancora una volta, non si è mai lamentata. Non ha mai ceduto. Sapevo di aver trovato il mio guerriero.

L’uscita del film è prevista per il 26 marzo, purtroppo alcune sale dovranno rimandare la prima visione a causa della chiusura imposta dal decreto governativo per combattere il Covid 19 (nel frattempo potrete allietarvi con i contenuti promozionali del SuperBowl).

Tuttavia, Donnie Yen ha dimostrato di essere in grandissima forma e questo lascia sperare a un’altra grandissima prestazione in vista del tanto atteso capitolo 4 di Ip Man, il capolavoro cinese sul maestro di Bruce Lee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close