Cinema, Film e Serie Tv

Doctor Strange in the Multiverse of Madness a caccia di regista

Qualche speculazione in casa MCU sul nome che sostituirà Derrickson sulla sedia di regia

Dopo anni di successi, il Marvel Cinematic Universe (MCU) si può considerare una macchina ben oliata. La famosa galassia di supereroi è entrata ormai nella Fase 4 con l’imminente Black Widow. Negli anni si è creata una vera e propria scuderia di sceneggiatori, registi e attori ma qualcosa può incepparsi anche nei meccanismi migliori.
E’ il caso del recente abbandono di Scott Derrickson dal ruolo di regista di Doctor Strange in the Multiverse of Madness. La notizia è stata un fulmine a ciel sereno, anche perché Derrickson aveva già diretto il primo film dello Stregone Supremo.

Questo lascia alla Marvel la patata bollente di dover trovare un nuovo direttore per il film atteso nelle sale a maggio 2021.
A seguire alcuni candidati che il franchise dovrebbe considerare per l’impegnativo ruolo.

Mike Flanagan
Gira la voce che Derrickson abbia lasciato perché ritenesse necessario dare un tocco troppo horror, non condiviso dagli studios, al prossimo film.
Se però la Marvel volesse spaventarci, anche solo un po’, dovrebbe considerare il regista di Doctor Sleep, capace di impressionare Stephen King in persona.

Catherine Hardwicke
Forse il miglior uomo per questo compito è una donna? Regista del primo Twilight, sembra avere un occhio per i futuri talenti. Il suo ultimo film, Miss Bala, dimostra che ci sa fare decisamente con i film action.

John Krasinski
L’attore di The Office, sit-com estremamente apprezzata negli USA, ha stupito tutti con il suo thriller fantascientifico A Quiet Place del 2018. Di prossima uscita il sequel, Krasinski sembra esser capace di suscitare l’interesse dei grandi studios.

Travis Knight
Regista di Kubo e la Spada Magica, animazione in stop-motion, con Bumblebee, reboot/spin-off di Transformers, ha dato prova di saper entrare in un franchise già avviato senza mostrare esitazioni. L’ideale forse per Doctor Strange.

S. J. Klarkson
Regista di alcuni episodi di Dexter o di Orange is The New Black, ha firmato per dirigere il prequel de Il Trono di Spade, abbandonando un altro colosso come Star Trek 4. Se è stata reputata all’altezza di titoli simili, potrebbe saper gestire anche il MCU.

Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillet
Il duo ha saputo creare l’ottima commedia nera Finché Morte Non ci Separi, un perfetto mix tra humor ed horror che forse è proprio quello che servirebbe al prossimo titolo di Doctor Strange.

Sicuramente esistono molti altri nomi da includere nella lista, ma quel che è sicuro è che la data di uscita del film obbliga gli studios a trovare il nuovo regista con una certa celerità. Chiunque sceglieranno, è meglio se lo facciano a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close