Cultura Nerd

Disney World riapre: gli utenti criticano la scelta con creatività

Da poco Disney World ha annunciato la propria imminente riapertura con un trailer di un minuto in cui tutti i dipendenti dei parchi tematici indossano mascherine (Stormtrooper esclusi: sono i pregi di indossare un casco) e si occupano di sanificare con attenzione le superfici con cui i visitatori potrebbero entrare in contatto. La riapertura, avvenuta da poco, ha causato reazioni miste nel pubblico, dal momento che nonostante i due parchi siano decisamente posti validi da visitare, il raccoglimento di molte persone in un solo posto potrebbe essere molto pericoloso.

Il video pubblicitario della riapertura di Disney World

Disney World: quando distanziarsi non è così semplice

Dai video e foto dei primi giorni di riapertura è facile intuire quello che ci si aspettava: è molto difficile che i visitatori di un parco del genere mantengano le norme di distanziamento sociale. Unite questo al fatto che in Florida, dove si trova uno dei due parchi, si è verificato un picco di 15,300 contagi rilevati in un singolo giorno, e potrete immaginare quanto venga naturale considerare la scelta di riapertura di Disney un po’ azzardata.

Nonostante questo, altri utenti sembrano aver mostrato video che indicano la situazione completamente opposta, ovvero che mostrano il parco decisamente spoglio di persone, e tutte ben distanziate tra di loro. Sembrerebbe che siano le file per l’ingresso alle attrazioni, comunque, ad attirare gli assembramenti più grandi, come in effetti si poteva presupporre.

Critiche creative

Ma il video che più di tutti ha dato il via ad un’esplosione di creatività da parte del pubblico è stato quello postato sull’account ufficiale instagram disneyparksjobs, che ha accolto la riapertura salutando i visitatori con un invitante “welcome home”, pronunciato da un gran numero di dipendenti tutti rigorosamente protetti da mascherine.

Ovviamente la creatività maggiore si è dimostrata quella delle persone che hanno sarcasticamente criticato la decisione di riaprire i parchi, non tanto per la riapertura in sè, quanto per il fatto che a causa di essa persone da tutto il mondo visiteranno la florida nonostante l’enorme mole di casi presenti.

Twitter si è riempito di reazioni dalle più semplici alle più elaborate, partendo da semplici gif fino a edit del video pubblicitario in cui i dipendenti invitano le persone a restare a casa propria… o mostrano cupe e rovinose conseguenze della visita al parco.

E voi che ne pensate? Si tratta effettivamente di una mossa eccessivamente azzardata? Si potrebbe riuscire a migliorare la situazione limitando gli ingressi? O forse era meglio semplicemente evitare la riapertura, soprattutto del parco di Orlando che è nello stato che detiene il record mondiale di contagi scoperti in un solo giorno?

Leggi anche:
Disney World è stata edificata sul ‘sangue’ delle zanzare: una storia vera
Gli Stormtrooper di Disney World sono incaricati di gestire il distanziamento sociale (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close