Videogiochi e Gaming

Deadbreed gratis

Deadbreed è un MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) rilasciato a metà 2014, dalla software house omonima.

Si presenta con alcuni elementi distintivi:

  • Per prima cosa aggiunge un sapore RPG al gioco introducendo elementi PVE come le quests e i dungeons.
  • L’ambientazione è molto ben fatta e rappresenta un mondo spettrale e dark in cui ogni singolo elemento è ben piazzato per mantenere l’immersività
  • Il look dell’eroe è molto particolareggiato e personalizzabile.
  • Il modo di giocare con l eroe viene modificatroi anche pesantemente in base agli oggetti scelti
  • Esistono artefatti (opzionalmente adornabili di gemme che li potenziano) che livellano assieme all eroe.
  • E’ possibile evocare Totem che ti aiutano in battaglia
  • Viene scelta dal team una Sentinella. Quando la Croce nemica viene distrutta (Nexus, Ancient etc.) si apre un portale che trasporta i giocatori dalla Sentinella . Battere quella è lo stadio che porta alla vittoria finale.
  • Chiavi Free to play compaiono come ricompensa per el uccisioni e consentono di testare eroi a pagamento anche da parte dei giocatori FTP
PersonaggiA molto dettagliata ed attraente.. per chi ama il fetish

MA

tutto questo funzionerà poi per davvero? Dando un’occhiata alle opinioni in giro non tanto.

Precisando che questo è ancora un prodotto in accesso anticipato e quindi in fase di sviluppo, ecco le caratteristiche comuni emerse dalle varie opinioni:

PRO:

  • prodotto con molto potenziale, ma ancora abbastanza acerbo
  • grafica ottima, molto scalabile
  • ambientazione ottima
  • buona integrazione di elementi PVE in un gioco PVP

CONTRO:

  • molti bugs (ricordiamo ancora che siamo ancora in fase di accesso anticipato)
  • pochi giocatori (3-9 al giorno)
  • interfaccia utente non molto friendly, a tratti frustrante, e senza tutorial. Per capire a cosa serve un oggetto devi lasciasrci sopra il mouse
  • sistema di combattimento un pò “goffo”
  • hitbox non perfettamente calibrate
  • prezzi molto elevati per i pacchetti a pagamento, rispetto al contenuto
C’è nessunoooooooo?

Vale quindi la pena? La risposta è vostra.

Se avete deciso di provare andate sullo Store di Indiegala ed inserite il vostro indirizzo email.

Poi tornate e diteci cosa ne pensate nei commenti!

E già che ci siete, unitevi al nostro epico gruppo Steam, farete del bene all’umanità!

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close