Cultura e Società

Diventare esperti di cultura e arti dei ninja, si può! Ecco il primo laureato in Ninjologia!

Nel febbraio del 2018 nella Mie University, è nato il corso per diventare ninja e oggi abbiamo i primi laureati. Un vero e proprio corso di laurea con lezioni accademiche, esami e tesi finale su questi controversi personaggi della tradizione giapponese.

ninja

I ninja erano guerrieri e spie mercenarie del Giappone feudale e la facoltà si trova proprio nella provincia di Iga, la culla del ninjutso, cioè l’insieme di tecniche e tattiche che caratterizzano le azioni di questi guerrieri. Esiste anche un museo a loro dedicato dove viene divulgata la loro storia e le tecniche con dimostrazioni pratiche.

ninjologia

Perché un corso sui Ninja?

Genichi Mitsuhashi ha 45 anni ed è il primo studente a conseguire la prima laurea in studi ninja. L’uomo ha passato questi due anni a studiare i documenti antichi e a perfezionare le sue abilità nelle arti marziali dichiarando:

Sono stati due anni ricchi di soddisfazioni perché ho vissuto in un villaggio agricolo montuoso nella provincia di Iga per studiare i ninja e proseguire le mie ricerche.

Infatti l’uomo si è trasferito in una tipica casa in legno dove ha coltivato riso e verdure entrando nello spirito di questi servitori feudali: “Ho letto che i ninja lavoravano come agricoltori al mattino e si allenavano nelle arti marziali nel pomeriggio. Con questa combinazione, ho pensato di poter scoprire il vero ninja” ha detto Genichi.

Yuji Tamada, professore di storia giapponese alla Mie University, ha descritto Genichi Mitsuhashi come uno studente modello.

Parlando del corso ninja ha specificato che è mirato alla conoscenza e allo studio dei ninja e non a diventare uno dei mitici assassini in nero, poi ha espresso il desiderio che la diffusione della cultura delle spie mercenarie, possa contribuire a promuovere il turismo per aiutare l’economia del posto.

Genichi Mitsuhashi vorrebbe proseguire questo discorso, infatti ha intrapreso un dottorato per riuscire a mettere in contatto i turisti con la comunità locale.

Leggi anche:
Hokage: tutto quello che devi sapere sui 7 di Konoha
Quella volta che lo Studio Ghibli fermò Weinstein con una spada da samurai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close