Cinema, Film e Serie Tv

Constantine 2 confermato, Keanu Reeves tornerà nei panni dell’occultista DC

Era il 2005 ed ero un bambino quando per la prima volta mio fratello mi fece vedere quel capolavoro di Constantine. Forse ero ancora piccolo per capire il valore di un’attore del calibro di Keanu Reeves, ma di lì a poco avrei compreso che le sue interpretazioni sono davvero memorabili. E sono sicuro che, dopo l’uscita del sequel, non cambierò idea. Infatti, secondo quanto apprendiamo da Deadline, il film che vedeva come Satana l’immenso Peter Stormare sta per ricevere un capitolo 2.

Francis Lawrence si riunirà a Keanu Reeves, scrittura e produzione saranno nelle mani Akiva Goldsman, JJ Abrams e Hannah Minghella

La notizia arriva insieme (o quasi) a quella che annuncia la cancellazione del reboot HBO di Constantine (la serie), dove Matt Ryan impersona l’occultista e cacciatore di demoni. Non è un caso che l’interesse nei confronti di Keanu, che ha tra l’altro ripreso le vesti di Neo in Matrix Resurrection lo scorso anno, si sia risvegliato (del resto, noi lo sapevamo già). Ricordiamo infatti che tra le interpretazioni mai banali dell’attore ci sono anche quelle di John Wick che a breve vedrà la nascita di un altro film.

Il primo Constantine nasce ormai 17 anni fa e nonostante il successo (circa 200 milioni di dollari al botteghino), in tutto questo tempo non si era mai parlato di un sequel. Certo, uno dei motivi di tale successo è sicuramente la presenza di Keanu, ma anche di altri personaggi come “l’apprendista cacciatore” Chas Kramer (impersonato da Shia LaBeouf) e l’Arcangelo Gabriele (dell’immensa Tilda Swinton).

Tuttavia, rimane ancora un dubbio: ci saranno gli attori del prequel in questo film? Per il momento non ci sono state dichiarazioni in merito anche se sembra piuttosto ovvio che Keanu tornerà. In fondo (spoiler alert) l’arrivo in paradiso a fine film potrebbe far presagire un ritorno in pompa magna. Personalmente credo una cosa: l’interesse per Constantine è aumentato negli ultimi mesi grazie alla presenza di Johanna Constantine di Jenna Coleman in The Sandman. In effetti le è stato dato pochissimo spazio e questo aiuterebbe a inserire nel nuovo film anche la sua figura. Che cosa ne pensate?

Leggi anche:
Keanu Reeves: “Entrare nel MCU? Un onore”, ma è possibile?
Quella volta che Keanu Reeves fece un servizio su… Beh, su degli Orsacchiotti peluche (VIDEO)

Back to top button