App, Software e Strumenti

Come trovare i migliori siti torrent italiani attivi

Scaricare: ecco la parola magica che spesso cerchiamo su internet quando abbiamo la necessità o più semplicemente, la voglia di prelevare musica, film e tanto altro; purtroppo non è più facile come una volta poiché i siti di Torrent si sono centuplicati e quelli attendibili, non sono molto numerosi e non è altrettanto facile individuarli; purtroppo, a volte, le piattaforme in questione non sono il massimo a livello di “sicurezza informatica”; si tratta di siti che aprono un’infinità di pop up pubblicitari e alla fine si rivelano un’innumerevole perdita di tempo dato che dopo aver cliccato in continuazione su “vai avanti”, si scopre che il download non è neanche accessibile.

Affidarsi a una VPN

Come possiamo fare quindi per trovare ottimi siti di Torrent nel nostro paese? In effetti ci sono alcuni siti o Portali e anche alcuni blog che si occupano di informare gli internauti su quali siano i migliori siti Torrent; le persone che si occupano di questo lo fanno a ragion veduta poiché testano personalmente le varie piattaforme e ne stilano una classifica aggiornata e sicura. Anche noi abbiamo fatto un giro esplorativo in rete per capire quali siano i più “attraenti” in Italia. C’è da dire, però, che molto spesso non si riesce ad accedere a quelli storici poiché molti provider applicano dei blocchi oppure delle restrizioni dettate dal governo; questo è dovuto al fatto che molti database di torrent includono e mettono a disposizione contenuti che in realtà, hanno dei costi. Noi vi sconsigliamo di usare i torrent con lo scopo di fruire gratuitamente di un prodotto a pagamento. Tuttavia, è innegabile che data la mole di contenuti, queste piattaforme prestano anche un servizio che permette a milioni di persone di recuperare vecchie glorie del passato e documenti talvolta non più fruibili in modo normale, pur rimanendo nella soglia del legale. Per superare quindi eventuali difficoltà di accesso, basta utilizzare una buona Vpn. Le VPN sono un software che oltre a svolgere un monitoraggio della rete, offrono una protezione efficace da intrusi informatici e da qualsiasi tentativo di accedere ai dati personali dell’utente; permettono anche di superare queste barriere di navigazione e utilizzare tutti i siti torrent senza nessun intoppo.

Tutelare i propri dati sensibili

Quando si utilizza Torrent è sempre consigliabile una VPN poiché permette di navigare in totale anonimato, impedendo eventuali tracciamenti; questo è utile per preservare la propria privacy e i propri dati sensibili come la cronologia di navigazione. Tutelarsi è un aspetto fondamentale nel 2021 e navigare i siti di Torrent non è esente dai rischi potenziali del web. Tuttavia, tra tutti i portali, ne esiste qualcuno che gode di una maggiore reputazione in termini di sicurezza. The Pirate Bay è senz’altro sul podio ma per l’appunto, non è più accessibile dall’Italia. Per accedervi basta impostare un ip di un qualsiasi paese che non sia appunto il nostro e anche se probabilmente, vi sareste aspettati una lista dei portali più “papabili”, la realtà dei fatti è che basta navigare Google con l’ip desiderato per accedere ai risultati che vi darebbe normalmente qualora viveste in quella nazione. Ovviamente, realizzato questo concetto, non c’è più alcuna necessità di stilare una classifica. I primi risultati dovrebbero corrispondere già alle scelte più indicate in termini di affidabilità. Buona continuazione e comunque, occhi aperti!

Leggi anche:
Migliori VPN o DNS per Netflix USA 2019

Back to top button