Guide

Come realizzare una vera spada laser in casa

Tutti i bambini o la maggior parte, almeno, hanno sognato di produrre un’onda energetica, di sparare ragnatele dai polsi o di combattere con una spada luminescente, mentre quel tipico ronzio futuristico accompagnava tutte le stoccate. Purtroppo, per i primi due sogni siamo ancora lontani dal poterli realizzare ma, per l’ultimo, ci vorrà solo un po’ di buona manualità.
Ed ecco a voi, quindi, tutti i passaggi per realizzare una vera spada laser in casa, che farà di voi dei Sith o dei Jedi (questo starà a voi stabilirlo…). Procediamo subito!

Partiamo da ciò che ci serve per realizzare l’impugnatura e la lama della spada :

  1. Un tubo in 40 PVC, lungo 20 cm e con diametro 8 cm, con due tagli da 3,8 cm perpendicolari realizzati su una delle estremità ( https://www.homedepot.com/p/JM-eagle-3-4-in-x-10-ft-480-PSI-Schedule-40-PVC-Plain-End-Pipe-57471/202280935 );
  2. Un tubo in 40 PVC, lungo 3,8 cm e con diametro 2,50 cm, con un taglio realizzato su un lato ( https://www.homedepot.com/p/1-in-x-10-ft-PVC-Schedule-40-Plain-End-Pipe-531194/202280936);
  3. Un tubo in 40 PVC, lungo 8 cm e con diametro 2,30 cm, con un taglio realizzato su un lato e un foro da 10 cm realizzato sull’altro ( https://www.homedepot.com/p/1-in-x-10-ft-PVC-Schedule-40-Plain-End-Pipe-531194/202280936 );
  4. Un tubo in 40 PVC, lungo 3,15 cm e con diametro 2,50 cm, con un taglio realizzato su un lato ( https://www.homedepot.com/p/1-2-in-x-10-ft-600-PSI-Schedule-40-PVC-Plain-End-Pipe-530048/100113200);
  5. Un tappo in PVC da 7,60 cm ( https://www.homedepot.com/p/DURA-3-4-in-Schedule-40-PVC-Cap-C447-007/100345011);
  6. Un tubo in policarbonato lungo 56 cm e con diametro esterno di 13 cm, con un’estremità chiusa (https://www.usplastic.com/catalog/item.aspx?itemid=35300&catid=704).
come fare spada laser a casa

Ed ora passiamo a ciò che ci serve per il circuito elettrico:

  1. 2 pile AA;
  2. Un porta batteria 2xAA, lungo 11 cm e largo 8 cm. Questo andrà inserito all’interno del PVC da 8 cm. I cavi sono lunghi 15 cm e, alle estremità, sono collegati i terminali femmina a sgancio rapido ( https://eu.mouser.com/ProductDetail/12BH325A-GR?R=0virtualkey0virtualkey12BH325A-GR);
  3. Un emettitore di impulsi reed switch lungo 10 cm. Un’estremità del filo viene saldata su un lato dell’emettitore e l’altra, invece, viene collegata al terminale femmina a sgancio rapido. Sull’altro lato dell’emettitore va agganciato il terminale maschio a sgancio rapido ( https://eu.mouser.com/ProductDetail/59170-1-S-00-A?R=0virtualkey0virtualkey59170-1-S-00-A);
  4. Un filo led lungo 56 cm, con un 1 led ogni 2,50 cm. La fonte consiglia di comprare una spada economica led e di smontarla ( https://www.amazon.com/Fun-Central-X552-Light-Saber/dp/B00DWKEBA0/?pldnSite=1);
  5. Un tubo diffusore traslucido da 2,50 cm, che sarà possibile trovare all’interno della spada giocattolo smontata.

STEP 2: Tagliare il PVC. Cosa usare?

come fare spada laser a casa

Per tagliare il PVC con precisione, usa un tagliatubi a cricchetto come in foto (oppure una qualunque sega a mano, dato che il PVC è un materiale abbastanza morbido da tagliare). Segui attentamente queste misure:

  • al tubo di cui al punto 1, fare un taglio da 2,50 cm;
  • al tubo di cui al punto 2, fare un taglio da 4 cm;
  • al tubo di cui al punto 3, fare un taglio da 7,50 cm;
  • al tubo di cui al punto 4, fare un taglio da 3 cm.

STEP 3: CREARE DELLE FESSURE NEL PVC.

spada laser vera

Anche in tal caso, è possibile usare un seghetto di qualsiasi tipo, con le dovute precauzioni. Applica il taglio al tubo di cui al punto 4. Ciò servirà ad incastrare il PVC con il policarbonato.

STEP 4: CREARE DEI TAGLI NELL’ESTREMITÀ’ DELL’IMPUGNATURA

fai da te

Sempre usando un seghetto, come nell’immagine, fare due tagli, in un verso e nell’altro, di circa 4 cm. In tal modo, il PVC potrà essere allargato per inserire il tubo di policarbonato.

STEP 5: PRATICARE UN FORO PER REALIZZARE IL SUPPORTO MAGNETICO

vera spada laser

Si potrebbe usare anche un trapano manuale, dato che il PVC è abbastanza morbido. Pratica il foro al tubo di cui al punto 1, da una parte all’altra. Questo foro consentirà di inserire il magnete che, scorrendo su e giù lungo la spada, consentirà di accenderla e di spegnerla.

STEP 6: FARE LEVA SUI COLLARI SCANALATI

creare spada

Per farli adattare meglio ai pezzi successivi, sarà necessario renderli un po’ più morbidi e allargarli leggermente. Per farlo, sarà possibile riscaldarli con un asciugacapelli qualsiasi e lavorare con delle pinze, come in foto.

STEP 7: CHIUDERE LA LAMA IN POLICARBONATO

tubo

Per evitare che la parte anteriore della spada ferisca qualcuno (anche se siete dalla parte del lato oscuro della Forza), si dovrebbe piegare i bordi del tubo e fonderli con una pistola termica. In realtà, per realizzare questo passaggio, potete usare la vostra fantasia. Riempire con della colla a caldo, levigare i bordi verso l’interno. Insomma, ci sono varie soluzioni. Fate solo parecchia attenzione!

STEP 8: PASSIAMO ALLA PARTE ELETTRONICA

realizzare gadget

Tutte le componenti elettroniche sono a sguancio rapido per permettere di lavorare senza usare la saldatrice. Basterà, perciò, avvolgere in maniera ben salda i fili tra loro, come in foto. Una spiegazione tecnica su some farlo, la si può trovare in questo video qui sotto:

STEP 9: INSERIRE LE PILE NEL PORTA BATTERIA

pile

Una volta inserite le pile, sarà necessario testare i led, i quali hanno due terminali che andranno collegati ai due del porta batteria. Se i led si accendono, vuol dire che avete trovato l’accoppiata giusta. Altrimenti, scambiateli semplicemente. Durante questo delicato passaggio, fare molta attenzione affinché le parti in metallo non vengano in contatto, perché, in caso contrario, avverrà un cortocircuito.

STEP 10: COLLEGARE L’EMETTITORE DI IMPULSI REED SWITCH

come fare spada laser vera

Se tutto è andato per il verso giusto, ora la vostra spada dovrebbe essere accesa ma, ovviamente, non vogliamo che rimanga sempre così. Per accenderla e spegnerla a comando, dovremo utilizzare un interruttore speciale chiamato reed switch: un interruttore controllato magneticamente. Dovresti avere un circuito completo con il filo rosso del porta batteria collegato all’estremità positiva del filo LED e il filo nero del porta batteria collegato all’estremità negativa. Dovrai disconnettere una di queste connessioni, non importa quale (in foto, disconnette quella nera). Ora avrai due terminali liberi, uno maschio e uno femmina, a cui collegare il reed switch, facendo in modo che un lato del reed switch sia collegato al filo LED e, l’altro, al porta batteria.

STEP 11: TESTA IL TUO CIRCUITO

spada laser

Quello in foto, è l’aspetto che dovrebbe avere il circuito completo. Se tutto è andato per il verso giusto, si dovrebbe poter accendere il LED tenendo il magnete vicino all’interruttore reed switch. Se non funzione, prova a spostare il magnete e, se il problema dovesse ancora persistere, allora sarà necessario ricontrollare i collegamenti.

STEP 12: PREPARARE LA LAMA PER ADATTARLA ALL’IMPUGNATURA

gadget

Il tubo in policarbonato sarà la “lama” della spada laser, al cui interno andrà inserito il filo LED. La parte inferiore del tubo in policarbonato andrà ad adattarsi al PVC di 8 cm di diametro.

STEP 13: FAR SCORRERE IL SUPPORTO DEL MAGNETE LUNGO L’IMPUGNATURA

fai da te

L’impugnatura della spada sarà lunga 20 cm e con un diametro da 8 cm in PVC, con due “collari” da 2,50 cm di diametro infilati attorno. Il collare più grande funzionerà come un morsetto per mantenere la lama in posizione.
Il secondo, quello più piccolo, ha un buco ed è il cursore del magnete, il quale si adatta all’impugnatura e può scorrere su e giù liberamente. Spostando il cursore su e giù, sposteremo il magnete attorno alla maniglia. La vicinanza del magnete al reed switch al porta batteria all’interno dell’impugnatura sarà determinante per l’accensione della spada laser.

STEP 14: FAR SCORRERE, QUINDI, IL COLLARE Più’ GRANDE

fai da te

STEP 15: INSERIRE LA LAMA NELL’IMPUGNATURA

spada laser
star wars

STEP 16: COMBINA IL CIRCUITO CON IL RESTO DELLA SPADA

star wars

Prima di combinare i circuito con la spada, dobbiamo coprire tutte le connessioni metalliche esposte con un po’ di nastro isolante in vinile. Ciò eviterà che le connessioni si tocchino accidentalmente a vicenda e causino un corto circuito quando si andrà a inserire il circuito nel tubo. Durante questa operazione, fate attenzione al reed switch: dovrebbe adattarsi perfettamente senza che sia necessario esercitare troppa forza. Inserire il porta batteria il più lontano possibile.

STEP 17: APPLICARE IL TAPPO

fai da te

STEP 18: CALIBRARE IL CURSORE DEL MAGNETE

cristallo

Questo passaggio consiste nell’inserire il magnete all’interno del suo supporto (il foro applicato allo step 5). Il foro potrebbe risultare più irregolare rispetto al piccolo magnete: in tal caso, potremmo adattarlo con un po’ di nastro adesivo. Una volta che il magnete è nel supporto, far scorrere lentamente e ruotare il supporto del magnete su e giù per il tubo. Il LED si accenderà e spegnerà spesso, ma sarà necessario trovare il punto in cui lo farà con una piccola rotazione o con dei lenti movimenti su e giù.

STEP 19: COPRIRE CON DEL NASTRO ADESIVO L’IMPUGNATURA

lama

Questo passaggio passaggio è del tutto facoltativo, ma è un modo semplice per limitare l’area di movimento del cursore. Ora che la spada laser è accesa e può essere spenta con un piccolo movimento, fai scorrere il supporto del magnete leggermente verso l’alto o verso il basso sull’impugnatura in modo che le luci si spengano. Usando un po’ di nastro isolante, avvolgi l’impugnatura in modo che il cursore non possa spostarsi ulteriormente in quella direzione.

STEP 20: METTI ALLA PROVA LA TUA SPADA LASER!

spada laser fai da te

Dovresti essere in grado di spegnere e riaccendere la spada laser ruotando leggermente la maniglia. Praticamente, hai finito! C’è solo un ultimo passaggio opzionale che puoi seguire se vuoi evitare che si vedano tutti i LED all’interno del tubo di policarbonato. Cosa fare? Potresti passare un po’ di carta vetrata sul tubo e, così, renderlo opaco in modo che i singoli LED non si vedano più! Fatto con cura e senza una esagerata pressione, il risultato sarà come quello in foto.

Abbiamo finito! Ora possiamo giocare come solo i veri uomini o le vere donne sanno fare. Buon divertimento e che la forza sia con voi!

Fonte (alcuni passaggi li ho riassunti, eliminando parti che avrebbero potuto confondere o che ritenevo non fossero particolarmente utili. Tuttavia, vi consiglio comunque di consultarla per ulteriori chiarimenti): https://www.instructables.com/id/Parts-and-Crafts-DIY-LED-Lightsaber/ .

Paola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close