Cinema, Film e Serie Tv

Cloverfield ha un seguito! Uscirà a Marzo (trailer)

10 Cloverfield Lane

E’ il nome ufficiale del sequel dell’originalissimo monster-movie (nome originale: Cloverfield) prodotto da J. J. Abrams nell’ormai lontanissimo 2007. Nessuno era a conoscenza della produzione di questa pellicola, cosa di per sè già sorprendente in un mondo, quello di Hollywood, continuamente bombardato dai media.cloverfield

Non bastasse, il film risulta già bello che pronto. Tant’è vero che il pubblico americano è venuto a sapere della sua esistenza con la proiezione del trailer ufficiale, trasmesso mercoledì alla prima dell’ultimo film di Michael Bay: 13: Hours: The Secret Soldiers of Benghazi.
Eccolo per chi non l’avesse ancora visto:

Uscirà nei cinema statunitensi tra meno di due mesi, l’11 marzo per essere precisi, ma è già volato in cima alla lista dei sequel più attesi dell’anno.

Si continua ancora a sapere ben poco del nuovo lungometraggio se non che sarà una sorta di figlio spirituale del capostipite e con una struttura narrativa diversa.
Dopo l’attacco del mostro a New York, infatti, i momenti finali di Cloverfield vedevano la città venire spazzata via da un attacco nucleare.
Nel trailer di questo seguito, infatti, osserviamo un uomo (John Goodman) trattenere due ragazzi in un bunker sotterraneo, intimando loro di non uscire perchèpotrebbero arrivare“.

cloverfield 2

La Paramount Pictures, intanto, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale di J.J. Abrams: “L’idea è venuta tanto tempo fa durante la produzione di Cloverfield. Volevamo realizzare un film che avesse un legame di sangue con Cloverfield. E c’è voluto tanto per sviluppare l’idea. Volevamo tenere segreto il titolo il più a lungo possibile”.
Tanto hype.
Fonte: 10 Cloverfield lane
Foto: immagini Google

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button