Cinema, Film e Serie Tv

Una classifica delle migliori serie TV del 2020

In quest’anno discretamente orribile, ormai è piuttosto evidente, la pandemia ci ha spinti a desiderare di fuggire in altri mondi, galassie e linee temporali solo per avere un po’ di tregua. Fortunatamente ci sono state molte straordinarie serie TV che ci hanno aiutato in questo. Ecco le scelte di Nerdist per le migliori del 2020!

Le migliori serie tv del 2020

Better Call Saul era già affermato come una delle migliori serie spin-off della storia, ma con questa quinta stagione potrebbe diventare la migliore in assoluto. Tanto da arrivare probabilmente a surclassare lo stesso Breaking Bad.

The Haunting of Bly Manor aveva molto di cui essere all’altezza. Il suo precursore, The Haunting of Hill House, è stata una serie pressoché perfetta. Vagamente ispirato al famoso racconto dell’orrore Il giro di vite di Henry James del 1898, non si è ripetuto sui temi di Hill House e non è rimasto troppo aggrappato al materiale di partenza, mantenendo la sua originalità.

Alta fedeltà: il film originale basato sul libro di Nick Hornby, è un classico, ma il rinnovamento di Hulu ha fatto l’impossibile. Non solo è stato all’altezza dei suoi predecessori, ma li ha battuti. Il risultato è una brillante condanna della cultura troppo cool ed una testimonianza di crescita personale.

La regina degli scacchi, la serie più votata di Netflix, merita molto ed è già un soggetto frequente di lodi e discussioni online. La sottile recitazione di Anya Taylor-Joy, la scenografia degli anni ’60 ed il design sorprendente, hanno fatto sembrare le partite di scacchi delle battaglie, il cui finale lascia senza fiato.

I May Destroy You è la commedia drammatica britannica creata, scritta, co-diretta e prodotta dall’incredibile Michaela Coel. Protagonista della serie, interpreta Arabella, una londinese che cerca di rimettere insieme la sua vita dopo essere stata violentata. La serie di 12 episodi bilancia verità strazianti con grande umorismo e culmina con un indimenticabile finale.

The Mandalorian è la cosa più eccitante di Star Wars, al momento. È chiaro che questi ragazzi adorano Star Wars e hanno creato una serie perfetta sia per i fan più accaniti che per i neofiti. La seconda stagione è stata incessantemente deliziosa, con le apparizioni dei personaggi più amati come Ahsoka Tano, Boba Fett e Baby Yoda.

Lovecraft Country – La terra dei demoni e la sua capacità di fondere sapientemente l’orrore e la magia lovecraftiana con una disamina profondamente toccante del razzismo sotto le leggi di Jim Crow, è sufficiente per distinguersi. Ma il suo fascino è più profondo di quanto non sembri, una serie spaventosa e piena di suspense e di cenni storici.

Schitt’s Creek, dalle sue umili origini su una rete via cavo poco seguita fino a diventare una delle più grandi sitcom, è sempre rimasta vicina alle sue radici canadesi. La sesta e ultima stagione è stata un trionfo, il bellissimo risultato della volontà di Dan ed Eugene Levy nel voler terminare la serie alle loro condizioni.

Leggi anche:
Chaturbate ha creato la sua serie Tv sexy: arriva Cam_Girlfriend (VIDEO)
Secret Invasion, di cosa parlerà la serie Marvel su Disney Plus?
La Regina degli Scacchi è la miniserie Netflix più vista di sempre (recensione)
Svelato il gioco della serie Super Mario più amato negli USA (foto)
L’estrema serietà con la quale bisogna guardare Gumball

Back to top button