Anime e Cartoni

Ecco come appare il cibo di Studio Ghibli nella realtà

I film di Hayao Miyazaki, si sa, sono ricchi sotto ogni aspetto. Sono noti per i loro dettagli squisiti, persino il cibo di cui Miyazaki comprende bene il potere: il cibo è infatti legato ad emozioni come il comfort e il sentirsi a casa e al sicuro. In molti dei suoi film compaiono spesso i pasti, da quelli creativi a quelli semplici ed essenziali e l’Instagrammer en93kitchen si è concentrata sulla replica nella vita reale di ciò che vede sullo schermo. Le sue creazioni ispirate alle numerose pietanze ed ai prodotti da forno dei film di Studio Ghibli, ci sono arrivati tramite Bored Panda che ci ha mostrato il suo lavoro così minuzioso.

Sono degne di nota, ad esempio, la torta e lo sformato di aringhe e zucca da Kiki – Consegne a domicilio di cui abbiamo la ricetta (e qualche info interessante a condire il tutto) in questa pagina di cucina tutta in italiano, per chi volesse cimentarsi nell’impresa:

E forse un po’ meno appetitosi, ma comunque interessanti, questi panini con cipolla e formaggio da I racconti di Terramare.

Una cosa ammirevole di queste immagini è che oltre a rappresentare molto fedelmente il cibo dei film Ghibli, en93kitchen riesce a ricreare abilmente anche le ambientazioni nelle quali questi piatti compaiono, replicando nel miglior modo possibile qualsiasi contenitore o piatto dei film. Come ad esempio il piatto di pane e formaggio tratto da Il castello errante di Howl ha le decorazioni blu come quello sullo schermo ed anche la ciotola è simile, dimostrando una dedizione apprezzabile.

Sono interessanti anche gli scatti di una bentōbox da Il mio vicino Totoro di qualche anno fa ed uno più recente.

Vi lasciamo con alcuni altri esempi del lavoro di en93kitchen e, se la cercate su Instagram, potrete tenervi aggiornati su tutti i suoi piatti splendidamente decorati ispirati a Studio Ghibli.

E se così facendo vi verrà fame, potrete ispirarvi a queste fantastiche creazioni per inventare il vostro menu da gustare durante una nuova maratona dei film di Miyazaki.

Leggi anche:
Bella Notte: come si prepara il piatto di Lilli e il Vagabondo?
Uno studio spiega l’esistenza di parti inutili del corpo, lascito della nostra evoluzione
Il Marte primordiale forse era ricoperto di calotte di ghiaccio
Storie del crimine: perché ne siamo tanto ossessionati? (STUDIO)
Manuel Meli: un caffè con il doppiatore italiano

Back to top button