Cinema, Film e Serie Tv

Chris Pratt è Indiana Jones grazie al Deepfake

Video nell'articolo

La carriera cinematografica di Chris Pratt in questi anni è decollata a gran velocità. Lo abbiamo visto come Star-Lord in Guardiani della Galassia e poi come Owen Grady in Jurassic World.

Proprio quest’ultimo ruolo, in cui l’attore veste i panni di un addestratore di rapaci appassionato di motociclette, ha acceso la scintilla del pubblico con un dubbio: come sarebbe vederlo interpretare Indiana Jones?

E’ presto detto, anzi, fatto… grazie all’utilizzo del deepfake. Questa tecnica permette di sostituire il volto di una persona all’interno di un video con quello di un’altra, sfruttando l’intelligenza artificiale e un gran numero di immagini della persona che vogliamo vedere in video.

Ovviamente non è difficile reperire un vastissimo repertorio di foto se parliamo di vip, e la tecnica restituisce un risultato molto soddisfacente, provare per credere.

In un video fan made, infatti, possiamo vedere Chris Pratt interpretare proprio Indiana Jones.

Chris Pratt sarà mai Indiana Jones?

Se questo video da un lato soddisfa la nostra curiosità, dall’altra non si può non ammettere che sarebbe bello se diventasse realtà.

A dire il vero, la possibilità non è poi così remota. Nel 2015 infatti ci fu un bel vociare secondo cui Chris Pratt avesse suscitato interesse per un eventuale nuovo film di Indiana Jones.

I rumors, che non furono però mai confermati, segnalavano anche un possibile coinvolgimento di Steven Spielberg alla regia.

All’inizio di quest’anno il regista, ha in realtà annunciato il suo allontanamento dal progetto, le cui redini potrebbero passare nelle mani di James Mangold, regista di Ford v Ferrari.

Con Spielberg fuori dai giochi viene quindi spontaneo chiedersi se mai Harrison Ford accorderà a tornare nei panni di Indiana Jones.

Nonostante l’attore abbia dichiarato che nessuno, a suo dire, potrebbe interpretare il ruolo dell’incredibile esploratore, resta da capire quali siano i reali progetti che Disney e Lucasfilm hanno in serbo per il franchise.

Leggi anche:
Chris Pratt: “Jurassic World 3 sarà come l’Avengers: Endgame della saga”
Spielberg rinuncia alla regia di Indiana Jones 5

Martina Cappello

Da studentessa non esattamente modello di Ingegneria dell'informazione, passo il mio tempo tra libri della facoltà, film d'autore e serie tv. Tra i miei interessi si distingue l'amore per l'universo di Twin Peaks, di Lynch in generale, della musica e della filosofia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close