Videogiochi e Gaming

Castlevania: Symphony of the Night rilasciato su iOS e Android

Quando si parla di grandi classici dei videogames non è possibile non citare la saga di Castlevania, e in particolare Symphony of the Night, uscito per PlayStation nel 1997. L’iconico titolo della serie, seguito di Rondo of Blood (talmente diretto da iniziare con il finale dello stesso), portò una enorme innovazione nei titoli platform in due dimensioni, facendosi decisamente amare dai videogiocatori dell’epoca, tanto da divenire parte del nome Metroidvania, con il quale vengono identificati ad oggi i platform con movimento in 2D.

Castlevania: Symphony of the Night, promozione – la stai facendo bene

Konami ha deciso quasi all’improvviso di riportare Symphony of the Night su smartphone, ma il motivo è abbastanza palese. La serie animata Netflix ispirata a Castlevania, infatti, sta per lanciare la sua terza stagione, e giocare sul fattore nostalgia (come già fatto su PS4 con Castlevania: Requiem, una collection contenente sia Rondo of Blood che SotN) è una mossa interessante per dare visibilità al brand in vista di questa nuova uscita.

Castlevania: Symphony of the Night
Un frame da Castlevania: Symphony of the Night

Nonostante un ridoppiaggio non perfettamente fedele all’originale (mi spiace, ma non potrete urlare “What is a man? A miserable little pile of secrets!” all’unisono con Dracula), il gioco prevede una traduzione italiana abbastanza accurata, e vi porterà nuovamente nel castello che, se avete già giocato al titolo, conoscerete come le vostre tasche. Perché diciamocelo, SotN lo abbiamo finito tutti al 200% (non scherzo, si poteva fare… Ma non voglio spoilerare per chi non ci ha mai giocato e non sa niente della maledizione di Richt- ok, ok, non dico niente!)

Oh, e se non vi bastasse, Konami ha deciso di rilasciare per l’occasione la colonna sonora ufficiale del gioco, una delle più belle che riesca personalmente a ricordare, su Spotify ed altri servizi di Streaming musicali.

Ma si gioca bene su Smartphone?

Il pregio numero uno di questa versione del gioco è indubbiamente il prezzo estremamente ridotto, dato che a solo 3,49 euro potete portare a casa un gioco ancora attuale, estremamente curato e longevo, pieno di segreti da svelare, ambientazioni e musiche favolose, e boss fight eccezionali.

Castlevania: Symphony of the Night

Il difetto numero uno, purtroppo, è la poca rsponsività dei controlli touch dello smartphone (ammetto che l’ho provato su un telefono economico, io sono povero ma magari il vostro iPhone di ultima generazione avrà prestazioni decisamente migliori). Ma beh, pare che il gioco sia totalmente compatibile con joypad esterni.

Quindi beh, non so cosa stiate aspettiando. Qui si parla della storia del videogioco, e di un titolo che anche oggi è tanto bello e fruibile come lo è stato in passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close