Humor e Varie

Cassano e Vieri, due Peter Pan del calcio

Il calcio è uno sport sempre dinamico, sia durante le competizioni sia nei momenti di pausa. Ma, in quanto sport preferito dalla massa e spettacolo fruibile per tante persone, ha da sempre sviluppato la capacità di essere reso grande da personaggi di qualsiasi tipo, siano essi professionisti esemplari o ragazzi semplicemente innamorati del pallone. In questo contesto, a cavallo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo millennio, in Italia sono esplosi tanti calciatori che hanno fatto parlare di sé sia in campo che fuori per il loro tipo di vita stravagante. Tra questi spiccano senza dubbio Cristian Vieri e Antonio Cassano, protagonisti di tanti incontri di altissimo livello ma anche di una serie di episodi di vita vissuta esilaranti che li hanno resi noti anche al di fuori del mondo del calcio. La loro fama è misurata ancora oggi dalle frequenti dirette che i due effettuano sulla piattaforma Instagram, le quali hanno spopolato nelle ultime settimane. 

Entrambi con un passato all’Inter e al Milan hanno rappresentato il calcio italiano degli ultimi vent’anni per la loro bravura in campo ma anche e soprattutto per la loro simpatia in vari tipi di situazioni. Compagni di squadra all’Euro 2004, quando l’Italia purtroppo fu eliminata nel girone dalla Svezia, strinsero in quel periodo una grande amicizia che dura tutt’oggi; ora che sono tifosi sfegatati della nazionale impegnata nel prossimo europeo. Per questa ed altre competizioni, il sito UniBet ha sia offerte per lo sport che per il casinò e permette dunque di avere a disposizione una grande varietà di eventi su cui puntare. In questo ambito Cassano e Vieri, i due Peter Pan eterni del calcio italiano, saranno sicuramente grandi accompagnatori della nazionale del futuro prossimo, e magari lo faranno proprio attraverso altre dirette live nelle quali sono soliti ricordare alcuni aneddoti di quando giocavano da professionisti, parlando anche di una serie di calciatori attivi ora dal grande potenziale. Oggi abituati a ridere delle loro avventure extra calcistiche del passato, i due si sono spesso ripresi a vicenda per quanto combinato quando erano calciatori. In particolare, Vieri ha ricordato a Cassano quando si presentò al Real Madrid con un pellicciotto non proprio ortodosso per questo tipo di evento, ancor più nel club più esigente del mondo del calcio. 

Se Vieri è stato più continuo in quanto al rendimento e Cassano più noto per i suoi colpi di testa e i suoi disguidi con gli allenatori, era però vero che a Bobo piaceva di più uscire la sera e trarre il meglio dal suo status di VIP, specialmente nelle discoteche. Non a caso, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti lo fece pedinare per un periodo proprio per avere una controprova della sue notti brave. Il barese, invece, era anche lui un protagonista della notte, ma di base fu soprattutto ripreso per le varie marachelle durante gli allenamenti, in cui ebbe problemi con quasi tutti i suoi tecnici.

Tuttavia, entrambi rappresentano il sogno eterno del calciatore italiano, quello che oltre al talento cerca la bella vita. Inseguendo quell’isola che non c’è proprio come Peter Pan.

Leggi anche: I migliori film sul calcio

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close