Cinema, Film e Serie Tv

Captain America ha predetto il Coronavirus? La folle teoria viene smontata: sono gli spaghetti della Barilla

É prassi ormai, qualunque cosa succeda nel nostro nel mondo, quella di gridare al complotto.
Spesso seguono numerose teorie del complotto che cercano di fare “chiarezza” inserendo una qualche profezia preannunciata anni prima.
Il coronavirus non fa eccezioni e sembra che, secondo le teorie varie, sia stato predetto in Captain America del MCU.

Una profezia nel film di Captain America

Da giorni, ormai, questa assurda Teoria ha trovato spazio nel Web. Ma il film di Captain America, del 2011, ha davvero predetto l’arrivo della pandemia?

Ovviamente no. Anche se alla fine del film, alle spalle di Chris Evans, ormai storico interprete di Cap, intravediamo il cartellone pubblicitario della birra Corona e su un altro, un disegno simile a quello della rappresentazione grafica del Covid.

Queste immagini, avrebbero scatenato l’immaginazione di alcuni utenti, portandoli a manifestare la loro scoperta come un’importante annunciazione del virus.

Tuttavia, l’utente twitter William Mullally ha deciso di investigare e grazie a lui si è giunti alla verità.

Il frame incriminato di Captain America

Per prima cosa, William ha trovato immagine in HD della scena incriminata ed ha ingrandito il cartellone alle spalle di Steve Rogers.

Da bravo investigatore ha fatto ciò che i complottisti sui social non fanno: si è informato. Ha così scoperto i giorni delle riprese della scena e ha cercato i possibili poster di film o spettacoli teatrali in corso a New York durante lo stesso periodo, senza alcun risultato soddisfacente.

Cercando poi su YouTube i filmati amatoriali di New York di quello stesso periodo, ha avuto la rivelazione: era il cartellone pubblicitaria della Barilla.

C’è da fare i complimenti al ragazzo per aver dimostrato doti degne del miglior Sherlock Holmes e Detective Conan. Non gliene voglia Captain America!

Back to top button