Videogiochi e Gaming

Capcom attaccata dai Ransomware: furto di informazioni e leak di dati sensibili per l’azienda videoludica

Sapete cos’è un Ransomware? Si tratta di “virus” informatici che rendono inaccessibile la fruibilità di dati e sono solitamente utilizzati da Hacker, o meglio da Cracker, che prima rubano informazioni alle aziende, e poi ne chiedono il riscatto.
In questi giorni l’azienda videoludica Capcom, famosa per titoli come Street Fighter, Resident Evil e Monster Hunter, è stata colpita da un attacco ransomware che ha rilasciato sul web dei leak sui loro giochi ancora non usciti – e non solo.

Capcom ed il furto di informazioni

Le informazioni rubate all’azienda nipponica non riguardano solo videogiochi le cui uscite sono programmate per il prossimo anno. Trafugando più di un terabyte di informazione, i pirati informatici hanno messo le mani su account bancari, proprietà intellettuali, ricevute fiscali, contratti e molto altro ancora.

I primi a denunciare l’accaduto, sono i redattori del sito Bleeping Computer, che oltre a riportare l’attacco hanno condiviso anche il messaggio lasciato dal ransomware Ragnar Locker: il riscatto per le informazioni trafugate sembra ammontare a ben 11 milioni di dollari.

Inoltre, MalwareHunterTeam, su Twitter, ha riportato che lo stesso gruppo di pirati che ha trafugato le informazioni a Capcom, ha attaccato anche il Gruppo Campari, la famosissima azienda che produce ed esperta nel mondo il famosissimo bitter italiano.

Secondo un thread apparso su ResetEra, le informazioni trafugate sono state pubblicate sul web, rivelando numerosi dettagli sui giochi della software house. Tra i vari leak, troviamo anche quelli che riguardano Monster Hunter Rise.

Il titolo, previsto per Marzo 2021 come esclusiva Nintendo Switch, sembra che uscirà anche per PC ad Ottobre dello stesso anno. Lo stesso fato toccherà a Monster Hunter Stories 2, che pare conterrà alcuni DLC.

monster hunter stories 2

Oltre a questo, è stato rivelato molto anche su Resident Evil: Village. L’ottavo capitolo del Brand horror di casa Capcom pare arriverà su console di vecchia e nuova generazione ad Aprile del 2021 e sarà preceduto da una demo, come successo per Resident Evil VII. Inoltre, è programmato un “project highway“, che sembrerrebbe essere un Battle Royale di Resident Evil.

Come se non bastasse, tra i progetti segreti di Capcom è stato rivelato anche una Ace Attorney Collection, in arrivo per PS4 e Nintendo Switch, due progetti ancora segreti chiamati “Guillotine” e “Reiwa”, ed uno Sparatutto nominato “Shield“, che sembra essere un progetto dedicato agli Streamer.

Essendo dei Leak rilasciati da presunti ladri vi consigliamo di prendere queste notizie con le pinze, ma speriamo che questa spinosa questione si risolva il prima possibile.

Leggi anche:
Resident Evil 7 è il secondo gioco più venduto di tutti i tempi per Capcom
Teppen, il nuovo mobile game di Capcom
Monster Hunter Rise e Stories 2 si mostrano nella Nintendo Direct

Back to top button