Natura e Ambiente

Ritrovato Calamaro Gigante di 4 metri su una spiaggia in Sud Africa (FOTO)

Domenica 7 giugno, Adéle Grosse e suo marito stavano passeggiando lungo la Golden Mile Beach di Britannia Bay, in Sudafrica, quando si sono imbattuti in una sorpresa portata dal mare. Un calamaro gigante, completamente intatto steso sul bagnasciuga.

Un calamaro gigante spiaggiato

“Oh, parola mia, vederlo all’inizio mi ha davvero lasciato senza fiato. Onestamente, sembrava un maestoso animale preistorico” ha detto la donna, il cui primo istinto è stato di aiutare l’animale e rimetterlo in acqua, ma dopo un esame più attento la coppia ha capito che purtroppo il calamaro era già morto.

calamaro gigante
Il calamaro gigante spiaggiato (Image credit: Adéle Grosse)

Questo architeuthis dux (calamaro gigante) è lungo oltre 4 metri e pesa più di 330 chili. In genere possono essere molto più lunghi ed arrivare a 13 metri, questi esemplari possiedono gli occhi più grandi di ogni altra creatura vivente arrivando a ben 30 centimetri di diametro.

Il suo avvistamento è un evento piuttosto raro, tanto che per molto tempo si è pensato che il calamaro gigante appartenesse alla categoria delle creature leggendarie come Bigfoot o il mostro di Loch Ness e ha fatto nascere la leggenda del Kraken, la creatura assassina descritta nel libro di Jules Verne del 1869 “Venti mila leghe sotto il mare“.

calamaro spiaggiato
Un’altra immagine del calamaro (Image credit: Adéle Grosse)

I coniugi Grosse hanno dichiarato che la sera prima del ritrovamento c’era stata una forte mareggiata e probabilmente, qualche forte onda ha gettato violentemente il calamaro gigante sulla spiaggia provocandone la morte anche se “Abbiamo cercato segni di ferite o lesioni e non siamo riusciti a trovare nulla”.

La signora Grosse gestisce le pagine #SeaLoveLight su Facebook e Instagram e pubblicando le immagini del ritrovamento è riuscita a mettersi in contatto con Wayne Florence, curatrice degli invertebrati marini nei Musei Iziko del Sudafrica.

Ora il calamaro gigante è congelato in una struttura in attesa che ne venga studiato il DNA e la sua anatomia appena sarà terminato il blocco del Covid 19.

La collezione del museo Iziko conta già altri esemplari e questo sarà il ventesimo calamaro gigante. Il più grande è lungo 9,3 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close