Attualità

Bonus Mobilità 2020 per monopattini, hoverboard e simili: ecco cosa prevede

Si sta parlando sempre più spesso, negli ultimi tempi, di Bonus Mobilità 2020, un’opportunità molto interessante per acquistare ad un prezzo ridotto monopattini, hoverboard, segway e biciclette, scopriamo dunque di cosa si tratta.

La fonte ufficiale in cui è illustrato il Bonus Mobilità 2020 è questa pagina web del sito Internet ufficiale del Ministero dell’Ambiente, in cui viene spiegato nel dettaglio cosa contraddistinguerà questo tipo di incentivo.

Per la procedura bisogna attendere la piattaforma dedicata

Prima di scoprirlo, tuttavia, è utile sottolineare che al momento la situazione è in stand by: lo stesso Ministero informa infatti che verrà messa a disposizione un’apposita App tramite cui sarà possibile richiedere il buono in questione allegando fattura dell’acquisto effettuato, di conseguenza per eseguire la procedura è necessario ancora attendere.

Altrettanto utile è sottolineare che la possibilità di usufruire di tale buono sarà attiva fino all’esaurimento delle risorse finanziarie che verranno destinate dal Governo, e dal momento che si prevede un’elevata quantità di richieste può senz’altro essere un buon consiglio quello di essere piuttosto celeri, quando la piattaforma in questione inizierà ad essere disponibile online.

Fatte queste doverose premesse, iniziamo a scoprire cosa contraddistingue il Bonus Mobilità 2020 e soprattutto che tipo di sconto mette a disposizione dei cittadini interessanti ad acquistare monopattini, biciclette e le altre tipologie di veicoli “green” di cui si è fatta menzione.

Riduzione del 60% sull’acquisto dei veicoli in questione

Bonus Mobilità 2020 prevede uno sconto sulla cifra spesa per l’effettuazione di tale acquisto pari a ben il 60%, dunque si tratta di un incentivo molto cospicuo; la soglia massima di spesa è stata fissata in 500 euro.

Nella prima fase sarà il cittadino ad essere rimborsato del 60% della spesa, dopodiché il cittadino è tenuto a pagare al commerciante aderente all’iniziativa la somma dovuta, ovvero il 40%, dopodiché il rimborso verrà riconosciuto direttamente al venditore.

Per la fruizione del bonus è sufficiente aver compiuto 18 anni e avere cittadinanza italiana, inoltre sono previste alcune limitazioni di natura geografica.

Come si legge nel sito Internet ufficiale del Ministero, infatti, il bonus è fruibile da chi ha residenza (non domicilio) in un capoluogo di Regione, in un capoluogo di Provincia, in un comune dalla popolazione superiore a 50.000 abitanti, nonché nei comuni delle cosiddette città metropolitane, ovvero Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino e Venezia.

Altre informazioni preziose per chi è interessato

Molto interessante è sottolineare che il bonus è fruibile anche per veicoli usati, a condizione che si possa fornire, anche in questo caso, la fattura relativa all’acquisto; il bonus inoltre è fruibile anche per quel che riguarda gli acquisti online, inclusi quelli da siti Internet stranieri, e per quest’ultimo caso è necessario che la fattura che viene presentata disponga delle medesime voci presenti in una fattura emessa da una società italiana.

Un aspetto molto interessante di tale bonus corrisponde alla sua retroattività: se si acquista uno dei veicoli menzionati nel lasso temporale compreso tra il 4 maggio e il 31 dicembre 2020, prima che venga messa a disposizione l’apposita App da parte del Governo, il bonus è fruibile in modo analogo.

Può essere molto utile, dunque, iniziare a cercare online i modelli più adatti alle proprie esigenze, e in tale ottica possono essere assai preziose le guide che vengono pubblicate in portali di tecnologia quali Chimerarevo.

Quanto agli acquisti online, peraltro, eseguire l’acquisto prima che venga messa a disposizione la piattaforma dedicata risulta ancor più conveniente: in questo caso infatti la fruizione del bonus è valida in tutti i casi, a condizione che venga fornita regolare fattura, successivamente invece la fruizione sarà consentita solo per gli acquisti online eseguiti presso i soli siti web aderenti al circuito.

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button