Cultura e Società

L’ultimo negozio Blockbuster resiste con la vendita di gadget per non chiudere

Blockbuster è uno di quei marchi rimasti nella memoria di chi ha vissuto gli anni 80 e 90, poiché era un luogo magico in cui recarsi per vivere un’esperienza di cinema anche senza andare al cinema. Chi, oggi, non vuole vivere di sole piattaforme online, lo sa bene e lo ricorda con molta nostalgia. Esiste ancora un ultimo negozio Blockbuster e si trova a Bend, nell’Oregon.

blockbuster

La “resistenza” dell’ultimo Blockbuster

Alcuni negozi Blockbuster hanno continuato a offrire il servizio di spedizione dei dischi che possono essere restituiti al negozio più vicino e questo servizio ha funzionato bene durante la pandemia da Covid 19. Ma l’inventiva è l‘anima del commercio e l’ultimo negozio Blockbuster è diventato anche altro.

Ora è un luogo turistico che prova a tenere in piedi il glorioso marchio. Al fianco della vendita e noleggio di film, si è aggiunta la vendita di gadget e accessori vari come magliette, cappellini, porta chiavi, tutti con il tipico logo del biglietto. E’ possibile trovare anche le mitiche tessere laminate, quelle che servivano per il noleggio.

Quello di Bend è l’ultima attività di Blockbuster ancora in funzione. Nel frattempo, l’anno scorso, hanno chiuso anche i locali in Alaska e in Australia. Ad inizio pandemia ha dovuto chiudere qualche giorno per via dei clienti che non rispettavano la quarantena e non rimanevano a casa.

Alla riapertura, dopo la sanificazione e la sistemazione a norma del negozio per il distanziamento sociale, il proprietario ha dichiarato:

Ho fatto entrare un cliente e ha detto: ‘Sono così grato che tu abbia riaperto, perché non sono riuscito ad accedere a Netflix‘.

I fans scrivono sulla pagina Instagram di Blockbuster ricordando i bei tempi passati a scegliere i film oppure a lavorare nei negozi di videonoleggio delle loro città. Sul loro sito è possibile scegliere il gadget preferito e lasciarsi andare a qualche momento di malinconia.

Leggi anche:
Una featurette del 1984 mostra la creazione dei fantasmi di Ghostbusters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button