Giochi di Ruolo e Boardgame

Blackbirds: in arrivo un interessante gdr da tavolo dark fantasy

Tra i giochi di ruolo da tavolo, una delle uscite più attese è Blackbirds, pubblicato da Andrews McMeel, già editore di Zweihänder, e che uscirà nel 2021. Si tratta di un attesissimo gioco di ruolo dark fantasy. Creato da Ryan Verniere, porta con sé molte promesse horror e dark.

blackbirds

Prepariamoci a Blackbirds

Non sono state rilasciate molte informazioni su Blackbirds, ma abbiamo alcune notizie sull’ambientazione e alcune caratteristiche.  Oltre a Ryan Verniere, sono diversi gli autori che hanno annunciato il loro coinvolgimento, Jared Rosen e John Chambers di Riot Games – dallo studio di League of Legends – hanno costituito parte del team di scrittura e playtest. Artisti come Sheri G. e Florian-Ayala Fauna hanno contribuito a creare lo stile artistico, che si ispira fortemente al mondo unico di Hieronymus Bosch.

Blackbirds utilizza il sistema di gioco di ruolo Zweihänder, magia, demoni stringeranno patti oscuri. Se stai cercando un gioco con ambientazioni tenebrose che promette un mondo di caos, creature orribili, morte e rinascita, questo è quello che fa per te.

erebos

Blackbirds presenta un’ambientazione fantasy basata su un Europa all’epoca della Guerra dei Cent’anni, quando i governanti corrotti della Terra distruggono la realtà con la magia nera; spetterà agli eroi coraggiosi alzarsi e resistere.

Dodici anni di guerra hanno devastato i regni di Erebos, dove la grande battaglia che avrebbe deciso il destino di tutti è stata condotta… E persa. Ora, le luci della civiltà si stanno spegnendo. Onde di profughi si sono riversate nelle strade, alla disperata ricerca di case lontane da tutte le sofferenze. Nuove costellazioni scintillano nella volta della notte, solo per scomparire se esaminate troppo a lungo. Creature del folklore a lungo dimenticato perseguitano ancora una volta le campagne. È un periodo di cattivi presagi e di improbabili eroi.

Un mondo crudo e sanguinario dominato da creature contorte che possono essere amici o nemici, una terra brutale creata dalle ossa di un impero caduto. In Blackbirds i combattimenti sono cruenti e le guarigioni sono difficili, i personaggi possono subire pochi colpi prima di essere feriti in maniera irreparabile, quindi ogni scelta diventa importante.

blackbirds gioco di ruolo

Sul gameplay

I giocatori di Blackbirds useranno un sistema magico chiamato “teurgia“. Il progettista del sistema, Joseph Limbaugh, ha dichiarato:

I teurghi iniziano il gioco con una relazione con un folletto, il livello più basso di qualunque gerarchia ultraterrena abbiano queste cose. È sicuramente un obiettivo del gioco per i teurghi cercare e stipulare contratti con altri Outsider che sono più in alto nella gerarchia o hanno abilità a cui vorrebbero avere accesso.

E ancora:

I nomi di queste altre entità e il modo in cui evocarle sono andati perduti da tempo poiché gli Esterni sono stati perlopiù sigillati lontano dal mondo da un’antica restrizione che è stata recentemente revocata. Quindi, ora, tutti nel mondo che hanno la capacità di interagire con queste cose stanno disperatamente cercando attraverso vecchi libri di tradizioni e fonti nascoste di conoscenza per contattare più Outsiders per accedere a più potere.

blackbirds

Dice ancora Limbaugn, in Blackbirds:

Le entità offrono due tipi di magia. Devi avere una relazione con quell’essere specifico per ottenere quelle abilità specifiche e migliore è il tuo livello di relazione con quell’Esterno, più opzioni hai per le tecniche disponibili.

La seconda cosa che tutti gli Outsider offrono sono le Vitiazioni e per accedervi dovrai negoziare con l’Esterno in questione e pagare una resa dei conti o un prezzo”. Con Blackbirds si prospettano ore e ore di appassionante gioco in un’atmosfera horror-fantasy davvero unica.

Non ci resta che aspettare l’uscita del titolo e una conseguenza localizzazione in italiano. L’hype e le aspettative crescono ma la speranza, anche.

Leggi anche:
GdR veloci: quando una pagina basta per tutto
Annunciati gioco dell’anno e gioco di ruolo dell’anno 2020: vincono Kill the Unicorns e Not the End
Dura-lande: finanziato il progetto italiano per un gioco di ruolo “Ecopunk”

Back to top button