Cinema, Film e Serie Tv

Be My Eyes, il nuovo film prodotto da Sam Raimi

Sam Raimi torna come produttore per un nuovo lavoro che vede coinvolto il norvegese Lars Klevberg alla regia. Il nuovo thriller per la Paramount si intitola Be My Eyes e sarà prodotto dalla Bread of Bread & Circuses Entertainment di Flores e la Ghosthouse Pictures di Raimi.

Di cosa parla Be my Eyes

La sceneggiatura racconta la storia di una studentessa di giurisprudenza che si offre volontaria per ricevere videochiamate in anonimato da persone non vedenti attraverso un’app che le aiuti a vedere e a svolgere semplici compiti.

sam raimi

Una notte, però, la donna viene coinvolta in una corsa contro il tempo dopo aver ricevuto una terribile telefonata da una donna cieca coinvolta in un rapimento.

Be My Eyes è scritto da Jud Cremata e Jeff Bhuler, già autore di Pet Sematary. Il progetto sarà supervisionato da Romel Adam di Ghosthouse, mentre Bob Sobhani sarà il produttore esecutivo.

Lars Klevberg è autore di film come il non riuscitissimo Polaroid, La bambola assassina un interessante remake e l’interessante corto The Wall.

Lars Klevberg

Sam Raimi non ha proprio bisogno di presentazioni, è il noto regista di classici come La Casa, La Casa 2, L’Armata delle Tenebre, Spiderman, Drag Me To Hell, ed è stato produttore di molti film come Man in the Dark, Crawl-Intrappolati, Poltergeist, The Grudge.

Sam Raimi risulta essere molto attivo come produttore, attualmente, infatti, è protagonista della produzione di un thriller fantascientifico di cui non si conosce il titolo, che vedrà la regia di Scott Beck e Bryan Woods, di A Quiet Place e un thriller fantascientifico che si intitola “65” che vede protagonista Adam Driver e un horror con protagonista Sandra Oh dal titolo Umma.

sandra oh

I programmi per Sam Raimi non si fermano qui, infatti per lui è previsto un ritorno alla regia con un film Marvel, Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia, che dovrebbe uscire nel 2022 e avrà per protagonista Benedict Cumberbatch.

Leggi anche:
Tobey Maguire e Andrew Garfield in Spider-man 3 è una fake news ma Sony non smentisce, anzi…
Shazam! 2 – Il regista mette in circolazione un falso trailer (VIDEO)
Bruce Campbell, il memorabile intervento su Scorsese: “sono tutti str*ate”
Tarantino rivela il suo film preferito del 2019 e non è sicuramente quello che state pensando

Back to top button