Cinema, Film e Serie Tv

Baby Yoda è un assassino? Facciamo chiarezza sulla polemica delle uova

Venerdì scorso è andato in onda, su Disney Plus, il secondo episodio della seconda stagione di The Mandalorian.
Lo Show con protagonista Pedro Pascal è da qualche tempo uno dei prodotti favoriti del franchise, avendo riunito vecchi fan e raggiunto di nuovi.
La mascotte della serie conosciuta come The Child e ribattezzata dalla Fanbase come “Baby Yoda”, sta spopolando… Ma sembra che a causa dell’ultima puntata sia arrivata a una potenziale battuta d’arresto. Per alcuni degli spettatori, almeno. Vediamo cosa è successo.

Il caso di Baby Yoda assassino

Prima di cominciare è giusto dire che questo articolo contiene riferimenti sul secondo episodio della serie, quindi, se non lo avete visto e non volete spoiler, vi consiglio di tornare dopo la visione. Altrimenti, buona lettura.

In quest’ultimo episodio facciamo conoscenza di Lady Frog, una “mamma aliena” che tramite un accordo con il Mandaloriano, viene scortata su un pianeta ospitale – o almeno il protagonista ci prova – che possa dare rifugio a lei e alla sua “prole”. Con prole, come si può evincere dal nome della passeggera, si intendono le uova del suo ultimo ciclo di deposizione. Lady Frog, infatti, è un’aliena anfibia e la sua covata rappresenta i potenziali ultimi esemplari della razza. Questo rende lei e la sua “prole”, appunto, un carico dal valore inestimabile. Stiamo usando le virgolette perché le uova non sono fecondate dunque, non c’è vita senziente all’interno dei gusci, non ancora per lo meno. Conseguentemente, si evince che “prole” sia solo una parola con cui far passare il termine.

lady frog

Ma cosa c’entra Lady Frog con Baby Yoda? Nulla, se non si considera il fatto che il piccolo golosone, oltre a mettere in pericolo lei ed il mandaloriano risvegliando uno sciame di ragni famelici, ha deciso di fare saltuari spuntini proprio con le uova dell’aliena.

Tra una gag e l’altra, The Child riece a mangiarne qualcuna. Ecco come arriviamo a un gruppo di mamme arrabbiate che dopo la visione dello Show, ha deciso di protestare (se vi ricorda qualcosa, non vi sbagliate).

La critica

Su Twitter, i commenti di mamme contrariate dalla narrazione dell’ultimo episodio, non hanno tardato ad arrivare.

Baby Yoda è un assassino? Facciamo chiarezza sulla polemica delle uova

Sono una mamma. Non è bello venire a sapere nei dettagli l’importanza che hanno queste uova per Lady Frog e poi vederne mangiate in tre diverse occasioni. Non poteva essere “una” mamma che sopravvive e salva i suoi piccoli?

Baby Yoda è un assassino? Facciamo chiarezza sulla polemica delle uova

Per la cronaca, la signora rana è stata piuttosto irremovibile sul fatto che quelle uova fossero importanti per lei, ed ha fatto sapere che era l’ultima possibilità di avere dei piccoli, è plausibile che per una aspirante mamma questo sia sconvolgente. Non è divertente.

Baby Yoda è un assassino? Facciamo chiarezza sulla polemica delle uova

Perché prendere un personaggio così tanto amato e fargli compiere qualcosa di intenzionalmente disturbante? La madre cercava di preservare la sua famiglia e The Child la stava distruggendo: l’avete letteralmente reso il cattivo dell’episodio. Chi ha pensato fosse una buona idea?

Queste e molte altre sono state le risposte di sdegno sull’episodio nel post di twitter della pagina ufficiale. Questo comportamento ha spinto Phil Szostak (creative art manager della Lucasfilm) ad intervenire direttamente cercando di dare un senso alla spinosa questione.

Per la cronaca, nel Capitolo 10 di The Mandalorian è spiegato fin da subito che le uova di Frog Lady non sono fecondate, come le uova di gallina che piacciono a molti di noi. Ma, ovviamente, le galline non sono esseri senzienti e il Bambino che mangia le uova è intenzionalmente inquietante, per fini comici.

La risposta ufficiale è “scientifica” e tende a contestualizzare l’atto di Baby Yoda. Ma è davvero necessario giustificare il comportamento di un bambino, soprattutto un bambino che si muove attraverso le strutture e le funzioni di un universo inventato? Del resto, nel brand abbiamo assistito a cose ben più discutibili e orride di questa: Jabba The Hutt ha ripetutamente ingoiato creature senzienti, abbiamo visto un Rancor alle prese con un Happy hour al gusto di guardie Gamorreane, arti come braccia e gambe saltano all’aria da un momento all’altro, pianeti vengono spazzati via in un soffio di Morte Nera e c’è persino spazio per un bacio tra fratelli gemelli. Tutto questo è Star Wars, tutto ciò lo compone e lo caratterizza per quanto possa risultare discutibile agli occhi di qualcuno che è entrato a farne parte, forse, un po’ troppo tardi per conoscerlo accuratamente.

baby yoda

Qualcuno ha da ridere sulla cosa e le critiche proseguono anche durante la scrittura di questo articolo.
Ma ora diteci la vostra, avete trovato comica la vicenda? Oppure è solo inquietante ed eticamente ingiusta? Diteci la vostra nei commenti.

Back to top button