Cinema, Film e Serie Tv

Avatar 2: la produzione riparte con un budget stratosferico

Avatar, nonostante abbia subito diverse critiche (“è come Pocahontas – balla coi lupi, ma con gli alieni!”) è stato un grande successo. James Cameron, fosse anche solo per la fama ottenuta grazie a Titanic, è riuscito a portare al cinema un gran quantitativo di spettatori. Inoltre tre premi Oscar non sono certo un segno di pessima accoglienza dalla critica.
Per ottenere riprese in un ambiente naturale incontaminato, Avatar è stato girato su un set in Nuova Zelanda, la stessa isola su cui Peter Jackson ha girato la famosissima trilogia de Il Signore degli Anelli. Ed è sulla stessa isola che è stato deciso di girare Avatar 2, dato che si lavora per sviluppare una serie di ben cinque titoli.

Purtroppo il coronavirus ha fermato, tra molte altre attività, anche moltissime produzioni cinematografiche, e tra queste anche quelle dei prossimi Avatar non hanno potuto fare altrimenti.

avatar 2

Avatar 2 :come ripartire a pieno ritmo

Iniziate nel 2017, le riprese dei molteplici sequel di Avatar sono ancora in corso d’opera. L’anno scorso, sembra che la fotografia di Avatar 2 e 3 sia stata terminata, mentre resterebbero altri due film da girare. Le riprese erano state interrotte come detto in precedenza, ma ora che la Nuova Zelanda è stata dichiarata sicura dalla pandemia, sembra che il lavoro con James Cameron alla regia sia pronto a ripartire.

Sappiamo già che l’uscita di Avatar 2 è prevista per il 17 dicembre 2021, e che gli altri seguiti usciranno sempre nello stesso periodo ma ad intervalli di due anni (dunque sempre a dicembre del 2023, 2025 e 2027). Sapevamo già che ci saranno nuovi membri nel cast, come Kate Winslet e Vin Diesel, ma nuove informazioni ci arrivano ora da Deadline che dettaglia il budget per ciascuno dei titoli in arrivo.

Di quanto si parla? Di un budget combinato di oltre un miliardo di dollari, corrispondente ad una media di 250 milioni per ciascun film. Sembra tanto? Beh, lo è decisamente considerando anche che il budget del primo Avatar era soltanto di 237 milioni di dollari – meno di quanto verrà speso per ogni singolo film successivo.

Che dire se non che, con queste premesse, non possiamo fare altro che aspettare di vedere la nuova fatica di James Cameron.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close