Luoghi e Avventure

Australia: prenotazioni per un volo senza destinazione andate a ruba in 10 minuti

Il viaggio come cura e medicina, mai come in questo periodo è diventata una verità. Dopo le restrizioni imposte dalla pandemia da coronavirus, la gente ha riscoperto il piacere del viaggio, anche senza una meta. Lo dimostra la notizia che arriva dall’Australia di un viaggio senza meta.

Il viaggio proposto dalla compagnia aerea Qantas e andato esaurito in 10 minuti, è un viaggio che non porta da nessuna parte. I turisti partiranno da un aeroporto e torneranno nello stesso aeroporto dopo un viaggio di 7 ore.

viaggio australia

La compagnia Qantas mette a disposizione un Boeing 787 Dreamliner, solitamente riservato ai viaggi intercontinentali dotato di grandi finestre ideale per gite turistiche. Il viaggio offre una gita panoramica che sorvolerà il Queensland e la Gold Coast, nel Nuovo Galles del Sud e nel cuore dell’entroterra.

I turisti potranno ammirare il porto di Sydney e la grande barriera corallina, ed inoltre alcuni posti caratteristici come Uluru e Bondi Beach.

Inoltre a bordo ci sarà animazione e un ospite famoso su cui mantengono il segreto. Al momento, in Australia, i voli internazionali sono bloccati e sono pochissimi i voli operativi.

Australia: prenotazioni per un volo senza destinazione andate a ruba in 10 minuti

Alan Joyce, CEO della compagnia aerea ha dichiarato:

È probabilmente il volo più venduto nella storia di Qantas. Le persone chiaramente hanno perso viaggi e esperienze di volo. Se la domanda c’è, sicuramente prenderemo in considerazione l’idea di fare più di questi voli panoramici mentre aspettiamo che le frontiere si aprano.

Per il volo che partirà da Sydney il prossimo 10 ottobre e tornerà nella capitale dopo sette ore, sono stati venduti i 134 biglietti tra business class, premium economy ed economy.

La proposta australiana del volo senza meta prende ispirazione da altre esperienze vissute in Asia. Infatti un volo verso il nulla proposto dalla EVA Air di Taiwan lo scorso 8 agosto, un viaggio a tema Hello Kitty aveva riscosso molto successo.

australia

Anche la All Nipon Airways in agosto ha proposto un volo di un’ora e mezza per 300 viaggiatori. Mentre il 19 settembre un volo panoramico è partito dall’aeroporto di Taipei per 120 turisti taiwanesi proponendo un viaggio senza atterraggio, verso l’isola di Jeju della Corea del Sud.

Gli scienziati dicono che le probabilità di contrarre la Covid 19 su un aereo sono più basse di quanto si pensi, quindi, dato il gradimento, i viaggi verso il nulla saranno ancora proposti e diventeranno un piacevole ricordo di questo strano periodo.

Leggi anche:
I canguri in Australia sono più numerosi della popolazione umana
Un Iron Man improvvisato sorvola l’aeroporto di Los Angeles con un Jetpack, l’FBI è sulle sue tracce
Un futuristico casco per proteggersi dal Coronavirus arriva sul mercato (VIDEO)

Back to top button