Consigli per Gli Acquisti

Arredamento Geek e dove trovarlo: qualche consiglio

Cercate il modo di avere una casa moderna ed allo stesso tempo semplice e vivace?
Siete appassionati di informatica e di tecnologia che vogliono vivere in un ambiente originale, assecondando qualche piccola passione?
Bene, allora vi do qualche consiglio di arredamento

Vivere da geek

Anche se spesso Geek e Nerd vengono usati come vezzeggiativi poco simpatici, il significato dei rispettivi termini sono ormai più generici e molto più “alla mano”.

Seguendo il gergo dell’internet, per Geek si intende una persona che nuetre un particolare interesse e una spiccata inclinazione per le nuove tecnologie. In fondo siamo tutti un po’ geek, se ci pensate.

Che adoriate gli ultimi modelli di cellulare, iPhone (a meno che non siate dei cattivi), tablet e affini, o che vi piaccia la tecnologia in generale, siamo tutti abituati agli strumenti che caratterizzano la nostra società, in particolar modo il digitale.

Anche scegliere un estrattore di frutta può voler dire “seguire l’ultimo ritrovato tecnologico”. Ed ecco quindi che siamo tutti un po’ Geek.

I prodotti come Echo Dat – l’altoparlante intelligente con l’integrazione di Alexa – accompagna la vita di molte persone che ritengono di non essere Geek, eppure vivono come tali.

Allora perché non vivere in un ambiente completamente hi-tech?

Arredamento Geek e High-Tech

Semplice ed essenziale, lo stile Geek può valorizzare qualsiasi parte della casa e può essere realizzato mettendo insieme complementi a tema come tavolini, sedie, lampade, mobiletti, scaffali unici nel loro genere e persino personalizzare le porte interne.
Tutti componenti che si trovano sul mercato.

Vi faccio un esempio: cercate una tendina da doccia che metta in evidenza il vostro lato scientifico? Perché non prendere una tenda da doccia della Tavola periodica, una tenda “Pagina Facebook” o quella che simula il Teletrasporto di Star Trek?

tendina doccia

Queste tende donano originalità ed allegria, mettono in risalto il vostro lato Geek e offrono anche alta qualità.

Cercate un tavolino per il soggiorno? Siete amanti dell’informatica? Allora fa per voi un tavolino in acciaio Floppy che riproduce il vecchio Floppy Disk da 3,5’.

E perché non accompagnarlo al divano Qwerty: una tastiera gigante su cui sdraiarsi e gettarsi nel relax; i tasti che compongono la tastiera sono blocchi separati uniti da un telaio metallico con motorini elettrici telecomandabili che consentono di regolarne l’altezza dei cuscini separatamente, per ottenere sempre nuove configurazioni. Fantastico.

divano qwerty

Ma scendendo a un livello geek ancora maggiore, potremmo pensare anche alle porte interne; immaginate di entrare in camera vostra passando per il Tardis.

porte interne

Per questo genere di prodotto, sarà difficile trovare delle composizioni già pre-fabbricate però si possono sempre personalizzare. L’importante è affidarsi a dei professionisti con un ampio catalogo di porte interne che sanno consigliare l’articolo anche in base alle modifiche che volete effettuarne.

Linea Geek – Giochi anni ’80

Chi è nato a cavallo tra gli anni ’80 ed i primi degli anni ’90 conoscerà sicuramente Tetris, il videogioco di logica e ragionamento inventato da Aleksej Leonidovič Pažitnov.

Ancora oggi è uno dei giochi più “intrippanti” al mondo e con l’arrivo di Tetris 99 è riemerso dalle ceneri tornando alla popolarità. Allora perché non prendere qualche componente d’arredo a tema?

Per decorare, in stile Tetris, un divano, è disponibile un set da cinque cuscini Tetris, con la forma dei famosi blocchi del gioco in vari colore.

Cercate un modo per illuminare un ambiente ispirato al Tetris? La Tetris Light fa per voi! Una lampada componibile con 7 blocchi che ricreano fedelmente gli incastri del videogame – da assemblare a gusto vostro – con la forma che più si preferisce.

Il Tetris è un’ottima idea anche per costruire una libreria.

libreria tetris

Arriva il Tetrismadio, un armadio componibile a blocchi con la forma del gioco, disponibile in due versioni. Io consiglio la Tetrad Bamboo, realizzata in legno di bamboo.

Se cercate delle mensole può venirvi incontro Donkey Kong.

mensole donkey kong

Queste mensole – da attaccare alla parete – riproducendo i livelli del gioco Arcade di Donkey Kong del 1981 (quello in cui fa la sua comparsa Super Mario). Realizzate in fibra di carbonio e vetro temperato sono tanto belle da vedere quanto resistenti.

A tema Nintendo però il mio preferito resta il tavolino a forma di Joy-pad.

tavolo nintendo

Pensate che la prima versione del tavolino era l’opera di Charles Lushear – un artigiano statunitense – che non si era limitato a creare una replica gigante del controller, ma lo aveva reso funzionante e con un emulatore interno che offriva la possibilità di giocare ai classici della Nintendo Entertainment System.

Vi sono piaciuti questi consigli? Fateci sapere nei commenti se qualcosa vi ha ispirato o se siete già possessori di arredamento simile.

Back to top button