Cinema, Film e Serie Tv

L’anime di Cowboy Bebop sarà disponibile su Netflix prima del live action

Da poco Netflix ha annunciato il grande ritorno dell’intera serie anime di Cowboy Bebop, ritorno fissato per il 21 ottobre; e come è presumibile, l’annuncio servirà ad anticipare di poche settimane l’approdo dell’omonimo adattamento live action (19 novembre). Ma non solo, tutto il cast di doppiatori della serie originale verrà coinvolto!

Per chi ancora non conoscesse Cowboy Bebop, è un anime scifi prodotto da Sunrise e ambientato nel futuristico 2071 che racconta la storia di una banda di cacciatori di taglie spaziali. Diretta dal maestro Shinichiro Watanabe e scritta da Keiko Nobumato, quest’opera è entrata nei cuori di milioni di spettatori meritandosi così un posto nell’olimpo degli “anime da vedere almeno una volta nella vita”.

Watanabe supervisionerà l’intera produzione del live action mentre vediamo il ritorno del geniale Yoko Kanno alle prese con la produzione musicale dell’opera; ricordiamo che fu lo stesso Kanno a produrre tutto il reparto musicale dell’opera originale. Inoltre tra le file del cast è stato annunciato che gli originali doppiatori della serie animata interpreteranno i loro rispettivi ruoli all’interno del live action! Speriamo che il loro lavoro sia al pari dell’originale!

Per i curiosi, i ruoli saranno i seguenti: Koichi Yamadara vestirà i panni del protagonista Spike, Taiten Kusunoki interpreterà Jet, Megumi Hayashibara tornerà sui grandi schermi come Faye, Norio Wakamoto sarà Vicious, Gara Takashi  interpreterà Julia, Tsutomu Taruki vestirà il ruolo di Punch, Miki Nagasawa la vedremo come Judi, Takaya Hashi Interpreterà Teddy Bomber, Kenyu Horiuchi sarà Gren, Masako Isobe invece sarà Mao ed in conclusione vedremo Romi Park e Hikaru Midorikawa vestire i panni dei gemelli Shin e Lin.

Koichi Yamadara ha espresso la sua forte determinazione ed entusiasmo riguardo allo show in questo modo:

Cowboy Bebop è sicuramente un’opera importante per me. Ho atteso a lungo che la sua riproposizione in live action venisse annunciata, in particolar modo per il rispetto che provo verso la sua versione originale. Spero sinceramente che gli spettatori possano vivere l’atmosfera che solo un cacciatore di taglie come Spike può regalare, personaggio che ho pure interpretato nella precedente performance di John Cho, attore che grazie alle sue abilità è riuscito a conquistare questo ruolo nel live action. Inoltre questa riproposizione dell’opera animata ci permetterà di rappresentare e raccontare alcune evoluzioni della vicenda che altrimenti non riusciremo a farvi apprezzare

L’anime ormai è alle porte, manca poco al 21 ottobre e poi, dopo un doveroso ripasso, potremo gustarci quello che speriamo si riveli il degno adattamento di un’opera che ha dato tantissimo all’animazione giapponese. Per adesso non ci resta che attendere con impazienza!

Leggi anche:
Cowboy Bebop: arriva il gioco di ruolo da tavolo
La sigla di chiusura di Cowboy Bebop diventa un singolo per un’iniziativa di beneficenza!

Matteo Nakhil

Ciao! Mi chiamo Matteo Nakhil, sono nato il 6 luglio 2001 ed attualmente vivo a Venezia. Ho vent'anni e sono uno studente universitario iscritto alla facoltà dams del dipartimento di Beni Culturali di Padova. Come moltissimi di voi sono un grande appassionato della cultura nerd a tutto tondo e come passione nel tempo libero adoro disegnare e il mio sogno nel cassetto è quello di poter diventare un giorno un fumettista!
Back to top button