Attualità

All’aeroporto di Helsinki i cani annusano i malati di Covid dal loro odore

I cani potrebbero aiutarci a contrastare la Covid 19. Quando una persona è infettata dal virus che provoca la Covid 19, tra i vari sintomi ce n’è uno che non è facile da avvertire, ma che può essere d’aiuto per accorgersi della presenza del virus, il sudore, infatti, cambia odore.

I test sono l’arma migliore per contrastare questa malattia e medici e scienziati stanno provando ad escogitare metodi pratici e sicuri per combattere il virus e contrastare la pandemia.

cani

Il sudore di una persona infetta dal virus emette un profumo diverso rispetto al solito, per avvertirlo occorre un fiuto speciale, come quello di un cane.

La comunità scientifica non si è ancora espressa su questa metodologia, ma in Finlandia è partita la sperimentazione dallo scorso 23 settembre.

In aeroporto si trovano 4 cani addestrati per avvertire l’odore del virus. I test sono su base volontaria e funzionano così: i passeggeri ritirano il proprio bagaglio e dopo viene loro fornito una salviettina con cui possono detergersi il collo dal sudore.

covid

Poi la salviettina è sistemata in un contenitore e sottoposta al cane insieme ad altri profumi. Il cane addestrato riconoscerà il paziente infetto in pochi secondi e il soggetto sarà invitato a sottoporsi ad un test gratuito nel centro sanitario dell’aeroporto.

I cani sono utilizzati per fiutare droghe, materiale esplosivo o di contrabbando per via del loro olfatto molto sviluppato, e pare riconoscano anche malattie come cancro e malaria.

Sappiamo che i cani rilevano l’odore, ma non abbiamo ancora idea di cosa rilevano. Se lo scoprissimo potremmo addestrare migliaia di cani in tutti il mondo” ha detto Anna Hielm-Bjorkman, ricercatrice dell’Università di Helsinki che si occupa di questa ricerca.

covid

Esperimenti in questo ambito si sono svolti anche in Germania dove i cani addestrati, hanno riconosciuto il virus dalla saliva dei pazienti.

Il metodo sembra veloce e funzionale, tuttavia la sperimentazione in aeroporto è attiva solo in Finlandia. I cani addestrati per ora sono solo 4, ma altri 6 si stanno preparando per questa delicata missione.

Leggi anche:
Equazione di Planck: meccanica quantistica per principianti
Servizi segreti americani hanno una AI in grado di prevedere il futuro
Fake News: la psicologia dietro al meccanismo delle bufale
Niente cani puzzolenti o abbai di oltre dieci minuti: le più strane leggi sugli animali negli USA

Back to top button