Eventi e Fiere

ALEcomics, grande successo per l’ottava edizione delle fiera alessandrina

Quest’anno, nel weekend di sabato 3 e domenica 4 settembre, si è svolta l’ottava edizione dell’ALEcomics, la fiera del fumetto che ha luogo presso la storica Cittadella di Alessandria. Alla fine sono state contate circa 22000 presenze tra appassionati, cosplayer e visitatori vari. Non a caso, l’evento ha accolto visitatori da tutto il Piemonte, elemento che configura il festival come uno dei più importanti a livello regionale e non solo. Infatti, a fronte del seguito raggiunto, il grande effort dell’organizzazione che ancora una volta è riuscita a offrire la partecipazione di tanti ospiti apprezzati e varie attività nell’ambito del fumetto e della cultura pop.

Le attività che hanno contraddistinto la manifestazione sono state tante: dai picnic a tema nel grande spazio verde a disposizione, alle fotografie all’ombra di grosse magnolie; non sono mancate attrazioni per i più piccoli e neanche punti ristoro che hanno visto di gran voga bubble tea e onigiri, senza però trascurare focacce liguri e tiramisù.

Gli ospiti e gli appuntamenti dell’ALEcomics

Il primo giorno, verso le 17, si è esibita la beniamina dei cartoni animati, Cristina D’Avena, che ha deliziato il pubblico nonostante le condizioni metereologiche sfavorevoli. Subito dopo ha rilasciato autografi e fatto fotografie con i fan, c’era una coda lunghissima anche con l’inclemenza del clima.

Sul palco allestito al centro del grande prato si sono esibiti molti artisti e cosplayer che hanno dato vita a una piacevole due giorni di intrattenimento e divertimento. I Gem Boy hanno raccolto un’altra nutrita schiera di spettatori nel pomeriggio di Domenica, chiudendo con il botto gli spettacoli dell’area.

La sala ECO, invece, ha dato luogo agli incontri con gli ospiti. Qui, è stato possibile incontrare personalità come Gianluca Iacono (la voce di Vegeta) ed Emanuela Pacotto (Bulma). Non solo doppiatori, ad arricchire la proposta di talk c’erano anche i fumettisti Daniel Cuello (Le Buone Maniere), Gigi Simeoni (Dylan Dog), Andrea Freccero (Paperinik), Mauro Boselli e Maurizio Dotti (Tex) e Giovanni Freghieri (Martin Mystère, Dylan Dog). Appuntamento interessante anche quello con Caterina Rocchi, fondatrice di Lucca Manga School.

Tra i vari meeting si svolgevano anche le competizioni tra cui la classica e insostituibile gara di cosplay e il concorso canoro a colpi di sigle dei cartoni animati, entrambi a cura di Epicos.
Numerosi stand dedicati al merchandising di vario genere tra cui gadget, stampe personalizzate, peluche e handmade hanno colorato i sentieri della fiera all’esterno mentre all’interno, si poteva sfilare tra i banchi degli artisti che esibivano i loro disegni e le loro creazioni originali.

Tanti i rappresentanti di associazioni culturali e dulcis in fundo, spazi dedicati ai giochi da tavolo e ai giochi in generale hanno completato l. Insomma, un’esperienza del tutto positiva che non fa altro che confermare il trend di questa realtà in forte crescita. All’anno prossimo, ALEcomics.

Leggi anche:
Svelato il manifesto di ALEcomics 2017
Al via la seconda edizione dell’ALEcomics
ALEcomics 2016: Alessandria si tinge di colori e fumetti

Back to top button