Videogiochi e Gaming

Animal Crossing: per molti utenti è diventato un gioco Horror

Animal Crossing New Horizons, lo abbiamo detto fino alla sfinimento (nello specifico qui), è un ottimo modo per evadere dalla realtà, staccare la spina dal mondo reale per dedicarsi ad una vita virtuale tranquilla e solare.
Beh, questa è la premessa, ma si sa… Tutto è relativo.

Infatti, grazie ad alcuni giocatori particolarmente “ispirati”, Animal Crossing è appena diventato un horror game.

Animal Crossing Horror

Animal Crossing: New Horizons potrebbe sembrare un titolo carino e coccoloso (cit), ma in realtà il gioco può “essere” tutto ciò che desideri a seconda della creatività con cui si usano le opzioni di estetica.

Qualche giocatore crea stanze eleganti che segnerebbero molti punti per la Happy Home Academy. Altri, invece, sfruttano la loro creatività per ricreare scene dell’orrore.

animal crossing horror

Forse questa cosa non dovrebbe sorprendere. Quando The Villager – Abitante – fu annunciato per Super Smash Bros. Ultimate (recensione qui), i giocatori hanno notato come lo sguardo vuoto del personaggio apparisse inquietante e lo rendeva perfetto per il ruolo da psicopatico da film Horror, soprattutto perché porta con se un’ascia.

E, naturalmente, creare stanze a tema “spaventoso” è un hobby che intrattiene i fan del brand da un bel po’, e lo abbiamo visto anche su New Leaf e Happy Home Designer, sui quali vengono creati – ancora oggi – creepy pasta a tema horror.

animal crossing new horizons

Visto che Animal Crossing New Horizons offre ai giocatori delle grafiche aggiornate, nuovi strumenti e una migliore modalità fotografica, questo permette una maggiore possibilità quando si parla di “diaboliche creazioni”.

Una delle tendenze più comuni è far finta che il tuo personaggio sia un serial killer armato di Ascia.

Un’altra cosa che i giocatori amano fare è riprodurre schizzi di sangue, che possono essere usati per rivestire pareti e pavimenti … O possono essere usati per coprire il viso e i vestiti del loro avatar… E niente, è già inquietante così.

Il risultato è che sono in centinaia a condividere le loro riproduzioni horror, molte delle quali sono fedeli alle opere a cui si vogliono ispirare. C’è chi, per esempio, ha ricreato le scene del film “The Lighthouse”.

C’ho che è sicuro è che la creatività dei giocatori, pur se “spaventosa” è affascinante in modo bizzarro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close