Guide

Come pulire i sanitari del bagno

Il bagno è forse la prima delle stanze di casa, a cui si applica particolar tempo e attenzione nella sua pulizia. Anche per quanto riguarda l’arredamento, siamo portati a optare per la migliore mobilia in modo da rendere anche un ambiente intimo come questo, confortevole.

La ceramica è il materiale più utilizzato per i sanitari e gli arredi; è un materiale altamente resistente all’usura e nella sua semplicità, è molto elegante. Ma anche la ceramica, come avviene in tutti i tipi di materiali e nonostante sia molto duraturo, può subire, nel tempo, ingiallimenti e incrostazioni sicuramente non estetici. La causa principale sta, oltre all’uso e alla qualità della ceramica che si acquista, nell’uso di prodotti chimici utilizzati per l’igienizzazione; il risultato è ben visibile ma alcune sostanze chimiche sono troppo forti e rovinano i sanitari sbiancandoli. Sul web si possono trovare molte curiosità su come trattare i sanitari senza danneggiarli, utilizzando prodotti specifici per le ceramiche… Potete consultare anche tanti consigli su come far ritrovare il bianco naturale ai vostri sanitari bagno su cmtshop.it.

Articoli specifici sono un valido aiuto contro macchie e segni d’usura, ma volte, i semplici rimedi naturali e casalinghi si rivelano essere un valido alleato e una soluzione efficace contro l’ingiallimento e le incrostazioni; per esempio, prodotti che utilizziamo comunemente in cucina o in casa e che allo stesso tempo, risultano molto economici, combinandoli nelle giuste dosi, formano una soluzione igienizzante e sgrassante senza uguali. Una delle miscele che più si utilizzano per sbiancare, disincrostare e anche sturare tubature è quella composta da aceto, limone e bicarbonato. Facilmente reperibili, questi prodotti costano solo pochi euro e il risultato è garantito. Fanno ritrovare il bianco naturale dei sanitari e agli arredi in ceramica, igienizzano ed eliminato batteri e cattivi odori.

Non servono più tutti quegli accessori per scrostare le superfici, tra l’altro poco igienici e ingombranti… Ciò di cui avrete bisogno sarà solo un po’ di pazienza nel lasciare agire il composto (circa una mezz’ora di solito va bene) e di un panno morbido per ripulire il tutto.

Articoli per la pulizia dei vostri sanitari ce ne sono tantissimi; basti pensare che anche la coca cola, in questo settore ha il suo ruolo! Ha un’azione efficace contro le macchie, eliminandole nel giro di un’ora al massimo. Altro prodotto che è più corrosivo – e pertanto si consiglia l’uso di questo diluito in un po’ di acqua – ma che è famoso per il suo potere sbiancante e igienizzante, è la candeggina. Anche solo utilizzarla una o due volte a settimana può bastare per aiutare in questa missione.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close