Internet e Dintorni

Web marketing, i trend del 2020: tutto ciò che c’è da sapere

Avere delle strategie di web marketing è diventato un aspetto fondamentale per le aziende. Negli ultimi anni la crescita progressiva di internet e (soprattutto) di canali come i social network ha praticamente obbligato i brand a lanciarsi nel mondo del digital marketing, che comporta dei chiari vantaggi rispetto al marketing offline, a cominciare dalla possibilità di potersi rivolgere ad un pubblico estremamente “targettizzato”, in base a geolocalizzazione, contenuti, interessi, segmenti in-maket, e altro ancora. Inoltre altra caratteristica di non poco conto è che le azioni possono essere continuamente adattate e ottimizzate strada facendo, analizzando via via i dati di analytics e le kpi.

Tuttavia, operare in un settore come il digital marketing significa essere sempre al passo con i tempi: non è così semplice, dato che nel mondo del web i processi evolvono di continuo e vengono introdotti costantemente dei nuovi strumenti.

Abbiamo chiesto a Domenico Rastelli, Internet Marketing Manager della Geminit, Web Agency specializzata in Web Marketing e Digital Marketing turistico e alberghiero.

Quali sono i trend di Internet Marketing del 2020?

Ogni anno cerchiamo di focalizzare l’attenzione verso i “trend” che andranno a caratterizzare tutto il settore del web marketing. Cerando di essere preparati e pronti per adattare le strategie di marketing online alle nuove tendenze. Analizzando attentamente la situazione attuale diventa abbastanza facile capire dove i principali trend con cui avremo a che fare.

Prima di tutto “l’omniconnessione”, che non è più solo un punto di forza ma diventa praticamente un requisito imprescindibile per le aziende che puntano davvero al salto di qualità. L’esperienza garantita al cliente deve essere di altissimo livello su tutti i canali, dimostrando così di saper promuovere il proprio prodotto nella maniera giusta a prescindere dai media utilizzati: un dettaglio fondamentale per coinvolgere e convincere il pubblico di riferimento.

Realtà aumentata e Intelligenza artificiale

Un altro grande trend per il 2020 (ma era già iniziato nel 2019) è quello che riguarda le chatbot. L’anno appena cominciato vedrà l’aumento di sistemi di live chat affiancati ad operatori in carne e ossa, che sfrutteranno sempre più l’intelligenza artificiale. Quali sono i vantaggi di questa integrazione? L’azienda potrà decidere quando attivare l’assistente virtuale e quando invece lasciare campo libero agli operatori umani: ad esempio, negli orari non lavorativi l’assistente virtuale diventa una risorsa eccezionale, che può essere utilizzata anche per rispondere a quelle domande che gli utenti rivolgono con più frequenza. Tuttavia, il chatbot può avere un primo approccio “virtuale” per poi passare successivamente all’intervento dell’operatore umano, in caso di richieste un po’ più specifiche.

Il web marketing vedrà come trend peculiare nel 2020 anche la Realtà Aumentata, (stando a vedere da quello che si è visto al CES 2020 di Las Vegas) che si sta estendendo a macchia d’olio. Gli utenti vogliono esperienze sempre più “full immersion”, (si pensi alle simulazioni di design che mostreranno come sarà la nostra casa, o come ci stanno addosso i vestiti che stiamo per comprare) magari con la possibilità di testare il prodotto prima di procedere all’acquisto. Ecco perché tutti i brand devono essere in grado di cogliere questa opportunità, utilizzando la Realtà Aumentata per elevare il grado di soddisfazione dell’utente, aumentare le vendite e di conseguenza gli introiti. Il 2020 sarà anche l’anno dove lo SPAM subirà una riduzione drastica in favore di una campagna di marketing realizzata a misura per l’utente, e l’anno in corso vedrà come “big trend” anche il video marketing, che viene già praticato assiduamente dalle aziende.

SEO e social network, trend di grande importanza

Come sempre il re di ogni attività di web marketing è e rimane la ovviamente la Search Engine Optimization (SEO). Anche nel 2020 la SEO resta un trend di spicco, ma la novità di quest’anno consiste nel rendere questo processo “vocale”, sfruttando anche l’ormai dilagante diffusione sul mercato di assistenti vocali come Alexa o Siri. La ricerca nel 2020 sarà quidni sempre più una ricerca vocale. Inoltre le informazioni e le intenzioni di ricerca raccolte possono potranno essere utilizzate e strutturare nelle strategie di marketing pertinenti e vincenti.

Infine, i social network. Le piattaforme social – Tutti ormai utilizzano Facebook, Twitter, Linkedin, ma anche YouTube, ed Instagram – sono dei canali eccellenti per promuovere strategie di marketing.

Il 2020 così come lo è stato il 2019 sarà sicuramente l’anno della consacrazione definitiva di Instagram che è sempre più utilizzato anche da utenti di fascia di età più alta. Negli ultimi tempi il tutto è stato reso anche più semplice dalla possibilità di acquistare prodotti direttamente sui social grazie al social commerce, ed alla vetrina di prodotti sia su facebook sia su instagram. che diventerà sempre più trend in questo 2020. L’utente potrà quindi procedere all’acquisto di un prodotto senza dover uscire dal sito o dall’app, con la grande comodità di poter effettuare la transazione economica tramite le stesse piattaforme social.

Fate attenzione al social del momento, TikTok. E’ un social basato sulla creazione di video di massimo sessanta secondi a partire da una base musicale, nato in Cina (Douyin) ma già dal 2019 diffusissimo tra i teenagers anche in Europa.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close