Anime e Cartoni

Studio Ghibli: i film del maestro Miyazaki da febbraio su Netflix

Lo Studio Ghibli è la casa d’animazione del maestro Hayao Miyazaki e Isao Takahata e viene considerata la Disney Giapponese.
I lungometraggi dell’azienda sono tra i più visti nel paese del Sol Levante – nonché le opere nipponiche più viste al mondo – e pur essendo per la maggior parte reperibili tramite DVD e supporti fisici (c’è ancora chi li vende nei mercatini), un recente annuncio di Netflix, ci offre la possibilità di rivederli tutti, comodamente seduti sul nostro divano.

Studio Ghibli e Netflix: una grande accoppiata!

Netflix, Studio Ghibli e Wild Bunch International hanno annunciato che prestissimo, la piattaforma di streaming più famosa al mondo ospiterà tutti i film targati Studio Ghibli.

A distanza di un mese tra ogni rilascio, potremo rivedere i film che hanno affascinato tre generazioni: il primo del prossimo febbraio, sarà reso disponibile sulla piattaforma il bundle contenente Laputa – Il Castello del Cielo, Il Mio Vicino Totoro, Kiki Consegne a Domicilio, Pioggia di Ricordi, Porco Rosso, Si Sente il Mare e I Racconti di Terramare.

L’uno Marzo verranno caricati Nausicaä della Valle del Vento, Principessa Mononoke, I Miei Vicini Yamada, La Città Incantata, La Ricompensa del Gatto, Arrietty e La Storia della Principessa Splendente.

Per finire, il primo di Aprile – ma non è uno scherzo – concluderemo con Pom Poko, I Sospiri del Mio Cuore, Il Castello Errante di Howl, Ponyo sulla Scogliera, La Collina dei Papaveri, Si Alza il Vento e Quando C’Era Marnie.

Stranamente, i film non saranno disponibili in tutto il mondo; non saranno disponibili negli Stati Uniti d’America, in Canada e in Giappone, ma avranno sottotitoli in 28 lingue e ben 20 doppiaggi.

In Italia, oltre ad essere stati proiettati al cinema, i film dello Studio Ghibli sono stati distribuiti da Lucky Red. Se non avete avuto occasione di vederli fino ad ora, questa è un’ottima occasione per farlo. Se invece li avete già visti tutti – e magari più volte come noi – fateci sapere qual è la vostra personale classifica di gradimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close