Tecnologia

Carrozzeria: cosa è il Miracle System e quali sono i vantaggi

Il Miracle System è un insieme di attrezzature innovative per la riparazione della carrozzeria dei veicoli, ad alta tecnologia e dalle molteplici applicazioni. Vediamo in questo post realizzato in collaborazione con la My Car carrozzeria a Reggio Emilia, tra le prime ad utilizzare questo nuovo sistema, di cosa si tratta e come funziona il Miracle System.

Miracle System: vantaggi e prestazioni

Attraverso l’utilizzo del kit Miracle System si possono beneficiare di interessanti vantaggi, sia nella pratica sia nella tempistica e, di conseguenza, nel guadagno.

Infatti, Grazie agli enormi vantaggi dovuti ai ridotti costi di produzione, Miracle System consente di mantenere un elevato mark up anche su riparazioni il cui costo è antieconomico rispetto al valore commerciale del veicolo.

Questo sistema di lavoro permette di riparare pannelli dall’esterno senza smontare gli interni, permettendo innanzitutto un risparmio di tempo fino al 50%; non dovendo smontare i pannelli scatolati si ridurranno notevolmente le tempistiche altrimenti impiegate nel resettaggio di centraline, apparati meccanici ed elettronici, quali ad esempio barre, paratie, vetri elettrici ect.

I proncipali vantaggi economici derivano dal poter riparare le parti senza acquistarne di nuove, e la produttività sarà maggiore visti i minori tempi di riparazione.

Infine, bisogna considerare anche il risparmio per il cliente, sia in termini di tempistiche che di costi totali del lavoro svolto dall’operatore.

Miracle System: strumenti e attrezzi

Il Myracle System è composto da diverse tipologie di apparecchi in grado di agevolare e di assistere le riparazioni di parti di carrozzeria di veicoli a motore, a vantaggio sia dell’operatore professionista che del fruitore del servizio.

In sintesi, possiamo suddividere gli attrezzi in 8 tipi, che andiamo ad elencare:

  • Miracle Strong Puller
  • Miracle Line Puller
  • Miracle Easy Puller
  • Miracle Pet
  • Miracle Level Puller
  • Miracle Stud
  • Miracle Bit
  • Miracle Hammer.

Il Miracle Strong Puller permette di estrarre con semplicità le pennellature
esterne molto dure come ad esempio sottoporta, giroruota, montanti.

Il lavoro di battitura viene semplificato dalla tensione effettuato dallo strumento, anche su particolari più robusti come i montanti e la traversa posteriore.

Miracle Line Puller è specifico per le parti più ampie, come ad esempio portiere, parafanghi posteriori, tetti e cofani; di facile utilizzo, tramite le maniglie autoserranti si può battere la parte più comodamente e saranno dimezzati i lavori di stuccatura e carteggiatura.

Il Miracle Easy Puller è un attrezzo che agisce velocemente e che garantisce nessuna deformazione del pannello, grazie alle cornici di delimitazione.

Il Miracle Pet si salda immediatamente al pannello e il tiraggio avviene per contraccolpo, ideale per piccole ammaccature.

Il Level Puller è lo strumento adatto per tirare e spianare contemporaneamente diverse parti, grandi e piccole.

I Miracle Bit sono i piccoli accessori in lega di titanio acciaio per l’estrazione in qualsiasi posizione, e vengono utilizzati prevalentemente su pannelli duri come sottoporta, giroruota, montanti e longheroni, ideali per il ripristino di zone particolarmente resistenti; sono riutilizzabili fino a cento volte.

Il Miracle Hammer e il Miracle Stud completano la serie di accessori e strumenti, per garantire lavori di finitura e battitura di qualità.

Il Miracle System si rivela così un sistema completo di tutti gli accessori dedicati, capaci di rendere più agevole e preciso il lavoro e di aumentare tempo, produttività e guadagni. Che dire, forse un giorno avremo delle auto che sapranno autoripararsi, in Giappone già stanno volando, ma nel frattempo ci accontentiamo di riuscire a risparmiare un buon 50% sui costi di carrozzeria.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close