Cinema, Film e Serie Tv

Will Smith e quella volta in cui ricreò il “Matrix Casereccio” con il figlio Trey

Il video alla fine dell'articolo

Se siamo qui a parlare di questa notizia, il motivo è che il mondo dei remake si è completamente rivoluzionato. Il classico di turno ad essere rifatto è Matrix, ma a produrlo non è la Disney. La produzione del tutto eccezionale è di Will Smith, ma non è come ve lo state aspettando.

Dietro il prodotto pubblicato dall’attore su Instagram non c’è una grande casa di produzione ma è sicuramente qualcosa da non perdersi.

L’attore ha voluto pubblicare un prodotto dalla produzione pluriennale per il ventisettesimo compleanno del suo primogenito, Trey Smith.

Will Smith e il suo capolavoro homemade

Il film ha come titolo The Treytrix e ha come filo conduttore Trey che ogni anno deve fronteggiare un cattivone di prim’ordine, interpretato da suo padre, per salvare la sua famiglia.

Mentre @treysmith0011 cresceva, ogni anno per il suo compleanno abbiamo girato un episodio di un film casalingo intitolato ‘The Treytrix’ in cui io faccio il cattivo che tenta di ucciderlo e lui deve difendere la famiglia

Ma in molti si sono chiesti qual è il motivo per cui qualche anno fa non abbiamo potuto guardare Will nel ruolo di Neo nel Matrix originale. Tra le sue dichiarazioni ecco alcune parole su quella scelta che in tanti gli avevano sconsigliato.

La sceneggiatura non mi aveva impressionato, così ho fatto Wild wild west . Non ne vado orgoglioso, ma non rimpiango la decisione. Avrei incasinato Matrix e avrei rovinato tutto. Magari gli ho fatto un favore a dire di no.”

will smith matrix
Ve lo riuscite a immaginare Will Smith al posto di Keanu Reeves? Ecco…

Siete d’accordo con Will Smith? In ogni caso possiamo rimediare guardando il suo remake. Qui sotto, il post originale con il filmato. Originale, non c’è che dire!

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close