Scienza

Come evitare tentazioni e distrazioni, e raggiungere i propri scopi

A tutti sarà capitato: vi siete prefissati di cambiare un’abitudine ma… Passate di fronte a un negozio che vi piace, o magari il vostro ristorante preferito, o ancora un amico si accende una sigaretta davanti a voi che state cercando di smettere… Succede talmente spesso che penso che tutti abbiamo perso il conto delle volte che ci è accaduto.
E’ inevitabile cadere in tentazioni e distrazioni varie, ed è per questo che dei ricercatori dell’università del Wyoming hanno effettuato uno studio psicologico a riguardo. Come fare per evitare questo genere di azioni indesiderate? Semplice: prepararsi in anticipo, definendo delle strategie di autocontrollo ben studiate, per gestire le tentazioni quando arrivano.

tentazioni distrazioni
“Solo un’altra puntata/partita e poi studio, giuro!”

Ma quali sono queste strategie per evitare le tentazioni e le distrazioni?

Lo studio, pubblicato nel Personality and Social Psychology Bulletin di ottobre 2019, vengono elencate quattro strategie che sembrano essere particolarmente efficienti, e decisamente meglio che aspettare di trovarsi faccia a faccia con qualsiasi tentazione arrivi all’improvviso.

  1. Selezionare le situazioni: Ove possibile, sarebbe meglio evitare qualsiasi situazioni in cui è molto probabile il confronto con le tentazioni. Ad esempio, se si è tentati dal mangiare cibo spazzatura, state alla larga dai fast food. Non passateci nemmeno di fronte, e quando girate al supermercato evitate la corsia piena di snack o qualsiasi altra zona piena di tentazioni.
  2. Modificare le situazioni: Se non potete assolutamente evitare una situazione di questo genere, fate tutto ciò che potete per ridurre la tentazione. Se ad esempio siete ad un pub e state cercando di non bere alcolici, evitate per quanto possibile di avvicinarvi al bancone, e cercate di interagire per quel che potete con altre persone che non bevono.
  3. Distrazione: Questa è paradossale; allontanate la vostra attenzione dalle tentazioni. Ad esempio, se state cercando di non mangiare o bere troppo ad una festa, fate qualsiasi cosa vi possa distrarre, entrando in qualsiasi conversazione possibile e tenendo sempre un bicchiere pieno d’acqua.
  4. Rivalutare: Cambiate il modo in cui pensate alla tentazione in modo da farla divenire meno piacevole. Vorreste tanto quel doppio cheeseburger? Ricordatevi che non è altro che un ammasso di grassi che sono perfetti per ostruirvi le arterie.

Ma in fondo, la cosa fondamentale è una sola: dovete essere proattivi. L’autocontrollo è difficile da esercitare su certe tentazioni e distrazioni, e pianificare è il modo migliore per mettere in atto queste strategie. In questo modo, avrete maggiori chance di resistere alla tentazione e raggiungere prima il vostro scopo, cambiando le vostre cattive abitudini una volta per tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close