Cinema, Film e Serie Tv

Stranger Things 4: si muove qualcosa tra titoli e bloopers

"Stiamo avviando un club. Vuoi fanne parte?" Così recita una didascalia sotto al titolo ufficiale del primo episodio...

Il 6 novembre, è stato il giorno di Stranger Things – data scelta in onore del giorno in cui Will Byers è stato portato per la prima volta nell’Upside Down nella prima stagione, nel 1983. In occasione di questo anniversario, è stata pubblicata una foto che ci svela un particolare succulento.
La foto, pubblicata su Twitter dalla pagina ufficiale degli autori della serie, Stranger Things Writer, raffigura la prima pagina della sceneggiatura del prossimo episodio, rivelandole il nome.

Stranger Things 4 – Capitolo 1: The Hellfire Club

L’episodio è scritto dai creatori della serie The Duffer Brothers, ma non siamo ancora sicuri di chi dirigerà il primo episodio. Il post contiene una breve didascalia: “Stiamo avviando un club. Vuoi farne parte?”

Cosa significa questo nome? Il termine “Hellfire Club” pare essere associato a diversi club esclusivi della ​​Gran Bretagna e dell’Irlanda del 1700, generalmente riservati e spesso dedicati ad atti immorali. Il fatto che i bambini di Stranger Things siano a conoscenza delle connotazioni di questo nome non è ancora chiaro, ovviamente, ma di sicuro lo sono i Duffer Brothers.

I Bloopers

Ieri sono stati, inoltre, pubblicati tre video con i blooper delle tre precedenti stagioni. Sebbene non contengano approfondimenti sui personaggi né indizi sulle stagioni future sono un ottimo modo per sopportare l’attesa del lancio dei prossimi episodi. Li trovate qui sotto in ordine cronologico.

La quarta stagione, le cui riprese inizieranno con l’inizio del nuovo anno, consisterà in otto nuovi episodi, e arriverà al pubblico presumibilmente entro la fine del 2020.

Precedentemente, Netflix aveva già “giocato” con i fan nell’annunciare l’arrivo della serie con un filmato anticipato da un vero e proprio giallo (trovate le informazioni sul teaser qui); dati gli sforzi dell’azienda, nel promulgare questa produzione audiovisiva, è logico constatare che le aspettative siano alte e che il tempo a separarci da Stranger Things 4, potrebbe non essere poi molto.

Martina Cappello

Da studentessa non esattamente modello di Ingegneria dell'informazione, passo il mio tempo tra libri della facoltà, film d'autore e serie tv. Tra i miei interessi si distingue l'amore per l'universo di Twin Peaks, di Lynch in generale, della musica e della filosofia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close