Cinema, Film e Serie Tv

Henry Thomas, il bambino di ET: l’Extraterrestre, è stato arrestato

Henry Thomas, ex bimbo prodigio di ET l’Extraterrestre, lunedì ha finalmente Telefonato casa. Stavolta non per richiamare una navicella spaziale, bensì per farsi pagare la cauzione. Sembra che, dopo una sbronza galattica, l’attore abbia avuto l’idea stellare di mettersi alla guida, per poi addormentarsi nel bel mezzo di un incrocio stradale a Tualatin, in Oregon

henry thomas
La cosiddetta “mugshot” di Henry Thomas

Il fatto che nessuno si sia fatto male ha dell’incredibile. La posizione insolita dell’auto di Henry Thomas è stata segnalata alla polizia di Tualatin in forma anonima. Gli agenti, dopo aver constatato lo stato di ebbrezza dell’attore, lo hanno portato nella prigione della contea di Washington, dove ha passato la notte. Il giorno dopo è stato rilasciato su cauzione.

Henry Thomas dopo il ruolo di Elliott in ET

La partecipazione al capolavoro di Steven Spielberg, ET l’Extraterrestre, nei panni del piccolo Elliott, ha impresso il volto di Henry Thomas nella memoria collettiva internazionale. Dopo l’uscita del film, l’attore, appena undicenne, riscosse un successo clamoroso. Ottenne una nomination ai Golden Globe ed entrò nella lista delle 100 star adolescenti più famose del mondo. 

Dal 1982 ad oggi Thomas ha continuato a recitare, ma non ha più avuto un successo paragonabile. Qualcuno potrebbe ricordarlo in Gangs of New York di Scorsese (2002) in cui interpretava Johnny Sirocco. Negli anni ha partecipato a macchia di leopardo a quasi tutte le serie Tv Crime più famose, come Law & Order, Senza Traccia, CSI, The Mentalist

Negli ultimi anni ha ricominciato a far parlare di sé, grazie a ruoli in film e serie tv che hanno ottenuto un grande successo di pubblico. In particolare grazie a Ouija L’origine del Male, del 2016 e il Gioco di Gerald del 2017, entrambi diretti da Mike Flanagan. Dato che squadra che vince non si cambia, nel 2018 Flanagan ha riunito Thomas e alcuni membri dei cast di entrambi i film, per Hill House, serie Netflix di enorme successo, sia di critica che di pubblico.

E adesso?

A questo punto bisognerebbe chiedersi se l’arresto metterà o meno in difficoltà la carriera dell’attore. Un vero peccato che sia accaduto proprio in un periodo di ripresa del suo successo. Di sicuro in questo modo ha fatto parlare di sé. Ma che vergogna… Al suo posto, mi sarei trasferito su un altro pianeta.

StoriediJoe

Io come Stephen King sono convinto di avere un cuore di bambino… La differenza è che, mentre lui asserì di averlo in un vaso di vetro sulla sua scrivania, il mio fortunatamente batte nel mio petto e ciò che più di tutto riesce a farlo accelerare è ascoltare una grande storia. Sono un grande appassionato di cinema, letteratura e serie televisive ed è principalmente di questi argomenti che desidero scrivere e discutere (ma non solo). I miei gusti letterario-cinematografici spaziano dal genere d’avventura all’horror, dalla commedia al dramma, passando per la saggistica. Sono interessato a tutto ciò che abbia una storia da raccontare e delle emozioni da esprimere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close