Consigli per Gli Acquisti

Amazon Pay volge lo sguardo a nuove possibilità: ecco Infinity

Non è una novità che Amazon voglia letteralmente conquistare il mondo; da sempre, uno degli obiettivi più riconosciuti della creatura di Jeff Bezos è proprio quello di accostarsi ai franchise più importanti in circolazione. Se da un lato, quella che abbiamo espresso è una verità già ampiamente confermata dalla strategia di mercato del colosso statunitense, dall’altro è anche vero che l’azienda non ha mai voluto apertamente oscurare alcun brand. Semmai, vale il contrario ovvero, cavalcare l’onda del successo di iniziative commerciali popolarmente note, è una strategia decisamente più proficua e questo, la grande A lo sa bene. E’ tutto fuorché casuale, dunque, l’esistenza di un servizio come Amazon Pay.

Per chi non lo sapesse, questa funzione del market place più famoso al mondo consente di fare acquisti online utilizzando le informazioni di pagamento e consegna memorizzate nell’account associato.

Ora che abbiamo chiarito questo aspetto, potrebbe non suonare del tutto insensata la notizia che da qualche giorno sta circolando in rete: Amazon Pay, infatti, consente di sottoscriversi, con uno sconto niente male, a niente poco meno che Infinity.

amazon pay infinity

E no, non ci saranno conflittualità con Prime Video, anzi, la possibilità di disporre di Infinity non fa altro che incentivare ulteriormente la scelta del servizio premium di Amazon.

Ciò che offre Infinity, se osservata da vicino, è un catalogo di serie tv e cartoni animati completamente differenti da quelli forniti dalla cugina californiana e dato che le licenze in uso provengono da fornitori tra loro estranei, il rischio di vedere produzioni in comune sarà molto esiguo per non dire del tutto assente (scopri i dettagli dell’offerta qui).

Inoltre, ogni venerdì e per una settimana, Infinity Premiere – funzione in dote alla piattaforma Mediaset – offre gratuitamente la possibilità di vedere in anteprima grandi film da poco proiettati al cinema.

Insomma, hai un monitor o un dispositivo video abilitato al 4K? Non indugiare ulteriormente e approfitta subito dell’occasione. Tra l’altro, utilizzare Amazon Pay per abbonarsi a Infinity, non prevede costi aggiuntivi poiché l’offerta diminuisce il costo complessivo dell’abbonamento annuale! E’ la nascita di un’inaspettata ma gradita alleanza.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close