Libri e Letteratura

Libri HORROR: cinque titoli che potresti esserti perso

Ecco una breve lista di piccoli gioielli del terrore tra i meno conosciuti, per gli amanti dei brividi!

L’horror è diventato un genere letterario affermato e consacrato tra quelli più importanti, che annovera tra i suoi maestri grandi scrittori e geniali maestri del terrore; tra i tantissimi titoli in uscita ogni anno, è difficile scegliere i migliori, e spesso, tra quelli più conosciuti e quelli più pubblicizzati, rischiamo di perderci qualche piccolo capolavoro: ecco perché vi proponiamo una mini lista di libri horror tra i migliori in circolazione!

  • NEL BUIO DELLA MENTE – PAUL TREMBLAY

Se L’Esorcista vi ha fatto accapponare la pelle, ecco un altro libro che tratta l’argomento in maniera eccellente: di Paul Tremblay, questo è l’unico libro che è stato tradotto in italiano, ed è anche una delle sue opere migliori.

nel buio della mente
Sono più pericolosi i diavoli che si nascondono nella nostra mente, o quelli che invadono ossessivamente le nostre case?

La storia, raccontata dal punto di vista della piccola Merry, racconta l’esorcismo operato in diretta TV sulla sorella Marjorie, affetta da gravi disturbi mentali. In questo romanzo, i demoni classici si intrecciano con quelli moderni: l’ossessione per la visibilità, l’audience, i problemi di una famiglia di ceto medio, la depressione.

Uno di quei libri horro che tengono incollati alle pagine fino al finale, che vi lascerà senza fiato. Un horror che esplora un tema conosciutissimo, ma in chiave assolutamente contemporanea e innovativa.

  • ZOMBIE – JOYCE CAROL OATES

La leggendaria scrittrice americana ha all’attivo moltissimi libri che trattano tematiche crude e violente, ma Zombie è uno di quelli più assurdi. Un horror atipico, cruento e sanguinario, che segue le vicende di Quentin P., un ragazzo mentalmente disturbato che ha un unico scopo nella sua vita: quello di creare uno zombie.

zombie
L’horror nella sua accezione più crudele e banale: quello di ogni giorno, quello dei giornali, quello delle trasmissioni true crime.

Ideale per chi cerca un romanzo impegnato e non ha paura di affrontare argomenti delicati e tabù, e per chi cerca un horror dal sapore più grottesco che spaventoso. Un monologo disgustoso e assurdo partorito dalla mente di un serial killer disturbato e senza scrupoli, che vi terrà col fiato sospeso fino all’epilogo.

  • ABBIAMO SEMPRE VISSUTO NEL CASTELLO – SHIRLEY JACKSON

Di Shirley Jackson conosciamo benissimo L’Incubo di Hill House, e sappiamo che non c’è scrittrice dell’orrore che possa competere con lei, e anche con questo titolo l’autrice ci regala un libro dai toni inquietanti, lugubri, gotici. Seguiamo la vicenda delle sorelle Blackwood e della loro famiglia, in un viaggio dell’assurdo attraverso eventi tragici, segreti, misteri e paranoie.

abbiamo sempre vissuto nel castello libri horror
Un horror gotico, dolce ed inquietante al tempo stesso.

Un vero e proprio capolavoro a metà tra il gotico e l’horror, una piccola fiaba macabra che conferma ancora una volta il talento della Jackson nell’usare l’espediente dell’orrore per creare un vero e proprio romanzo psicologico, dai toni malinconici e dark. Consigliato per chi cerca un horror di qualità e un romanzo introspettivo.

  • TUTTO È FATIDICO – STEPHEN KING

Come potevamo non citare il Maestro dell’horror contemporaneo? Stephen King, oltre ad aver scritto i capolavori del terrore che tutti conosciamo, è anche un prolifico autore di racconti brevi.

In questa raccolta troverete alcuni dei suoi migliori, uno dei quali farà sicuramente felici anche i fan de La Torre Nera. In particolare, in questo volume è presente anche 1408, dal quale è stato tratto anche un ottimo film. Tra i migliori segnaliamo: Il Virus della Strada va a Nord, Tutto è Fatidico (che dà il nome all’opera) e Riding The Bullet.

tutto è fatidico libri horror
Uno dei libri horror più belli della lista
  • LA SCATOLA A FORMA DI CUORE – JOE HILL

Restiamo “in famiglia” con questo libro, scritto da Joe Hill, figlio di Stephen King. Se qualcuno potrebbe storcere il naso al pensiero di leggere un libro di un “figlio d’arte”, vi assicuriamo che per questa volta vale la pena rischiare: La Scatola a Forma di Cuore è una storia di fantasmi rivisitata in chiave moderna e decisamente rock: il protagonista, Jude Coyne, appassionato collezionista di gadget macabri, acquista su internet un fantasma, lo spettro del patrigno di una ragazza ansiosa di liberarsene.

joe hill
Joe Hill, uno dei rari casi in cui il figlio ha ereditato parte del talento paterno!

Ed è così che riceve a casa una scatola a forma di cuore, con dentro il vestito preferito del morto. Da questo momento partirà una serie di eventi tragici e maligni, che oltre a tenere il lettore con il fiato sul collo, farà anche riflettere molto sul significato della vita e sull’importanza delle proprie scelte.

Consigliato a chi cerca libri horror che affrontino i temi più classici, quelli della morte e degli spettri, ma che lo faccia con uno stile moderno, fresco e avvincente.

Necronomidoll

Divoratrice compulsiva di libri, scrittrice in erba, Maladaptive Daydreamer. Innamorata da sempre di Samwise Gamgee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close