Eventi e Fiere

BergamoScienza alla XVII edizione: i 10 anni di Start Cup Bergamo

Quale sarà la migliore idea d'impresa ad aggiudicarsi il primo premio?

Siete amanti della creatività e dell’innovazione? Non vedete l’ora di scoprire cosa si sono inventati dopo quell’idea geniale che era il fuoco? Ecco un evento che fa per voi!
Martedì 15 ottobre 2019 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo di Sant’Agostino, dalle 14:00 alle 17:00 si svolgerà la Start Cup Bergamo alla XVII edizione di BergamoScienza.

In cosa consiste BergamoScienza?

L’evento vuole valorizzare i numerosi progetti imprenditoriali innovativi e coinvolge studenti e giovani del territorio. La stessa Università degli Studi di Bergamo supporta nuovi e originali progetti d’impresa attraverso formazione e accompagnamento ai team di lavoro.

In dieci anni di scouting, innovazione, imprenditorialità sono nate numerose start up sul terreno della competizione bergamasca: 272 idee d’impresa, 130 business plan e 31 start up per un totale di ben 721 partecipanti.

13 team di aspiranti imprenditori, per un totale di 40 partecipanti, sono arrivati alla fase finale della competizione che consiste in un confronto diretto con la Giuria Tecnica e la selezione di soli 6 team. I finalisti dovranno presentare con il format dell’elevator pitch la loro idea di business davanti al pubblico di BergamoScienza, giurati e investitori.

La giuria

Quest’anno due ospiti d’eccezione si sono uniti alla Giuria:

  • Matteo Campodonico, CEO di Wyscout, una startup cresciuta nel settore data science per lo sport, che ha ottenuto un’importante exit attraverso un accordo con il gruppo americano Hudl.
  • Francesco Ferri, Presidente di ARIA S.p.a., azienda regionale per l’Innovazione e gli Acquisti. Racconterà la sua esperienza nel governare la spesa pubblica e nella guida della trasformazione digitale della Lombardia, attraverso meccanismi di supporto alla crescita e all’innovazione digitale.

Il Premio della StartCup di BergamoScienza

I progetti vincitori si aggiudicano: 10.000 euro per il primo classificato, 5.000 euro per il secondo e 2.500 euro per il terzo.

La Fondazione Cav. Lav. Carlo Pesenti assegnerà un contributo speciale di 2.500 euro al progetto con più elevato impatto sociale.

Ma non finisce tutto qui. Dopo l’evento l’Università degli Studi di Bergamo continuerà ad offrire la propria collaborazione diretta attraverso un percorso di accreditamento e di supporto finalizzato all’apertura dell’impresa.

Partecipanti

Le idee in gara di quest’anno sono:

3D Saving (di Giulia Gambarini) – Da un gruppo di studenti dell’Istituto Marconi di Dalmine, un’idea per fornire il migliore costumer service per aziende nel business dell’automazione industriale grazie alla tecnologia della stampa additiva.

4eye (di Luca Zocchi) – Un portale innovativo a supporto delle persone disabili, delle loro famiglie e di chi necessita di servizi specifici e qualitativamente garantiti, per poter prenotare le vacanze o organizzare il proprio tempo libero in strutture ricettive con accessibilità e servizi dedicati.

Agenda Sportiva (di Giancarlo Bassi) – Una piattaforma social per semplificare l’organizzazione delle proprie attività sportive e favorire la creazione di community e condivisione tra utenti.

APParecchio (di Adalberto Auteri) – Un’app e sito web dedicato per gestire il consumo dei pasti nelle mense scolastiche evitando sprechi di cibo nella fase di produzione.

CareToGo (di Federica Salamina) – Una piattaforma digitale per aiutare le cooperative sociali a gestire al meglio l’assistenza domiciliare, attraverso una comunicazione sicura e la digitalizzazione dei dati.

MedHic (di Matteo Albergoni) – Una piattaforma web al servizio delle aziende socio sanitarie italiane, che permette lo scambio tra farmacie ospedaliere di medicinali in scadenza o di cui hanno urgente bisogno.

Meet&Fly (di Arrigo Berera) – Un’app che permette di trovare il compagno di viaggio ideale: inserendo interessi e preferenze, l’algoritmo individua una serie di profili affini con cui potersi incontrare per organizzare il proprio viaggio.

ONTRiP (di Ilaria Cascavilla) – Una travel agency a portata di mobile che permette di generare in modo totalmente automatizzato l’itinerario di viaggio ottimale date le preferenze dell’utente.

Reserve.me (di Cristian Bruletti) – Un’app per smartphone per la prenotazione on-line di ristoranti, consegne a domicilio, bar, che aiuta l’utente a orientarsi con suggerimenti e fornisce alle attività uno strumento per gestire in maniera efficiente le prenotazioni.

Sos-Bracelet (di Claudia Foglieni) – Un bracciale anti-violenza, collegato al telefono tramite Bluetooth, che in seguito allo strappo del bracciale inoltra automaticamente un messaggio di emergenza a forze dell’ordine e a un contatto selezionato.

The A community (di Chiara Passera) – Un’app che offre tutta l’assistenza e le informazioni quando si è fuori casa – punti ristoro, suggerimenti di percorso – e permette di condividere il proprio animo green e le proprie impressioni e pensieri su un blog personale.

Social Ceramics  (di Luca Andrea Merisi) – Un progetto a favore della sostenibilità ambientale e  di un mondo plasticfree, che propone la sostituzione di prodotti monouso e inquinanti: primo prodotto Virgo, una cannuccia ecosostenibile fatta in ceramica tecnica.

U-Miles (di Andrea Colombi) – Un dosso intelligente che converte il passaggio delle automobili in energia elettrica pulita.

Vincitori delle passate edizioni

Per festeggiare i 10 anni della Start Cup Bergamo saliranno sul palco ex-concorrenti.

Chiara Rota, finalista dell’edizione 2015, con My Cooking Box, un servizio che offre cofanetti con tutti gli ingredienti predosati per realizzare facilmente ricette di cucina. L’azienda, che ha recentemente lanciato la nuova linea dolci realizzata in collaborazione con Cameo Italia, sta per aprire il primo store monomarca.

Alberto Luisi, secondo posto nel 2014, con Fermo Point, un network di negozi per il ritiro delle spedizioni conto terzi. L’azienda, insieme a Sisalpay e le librerie Giunti,  ha da poco siglato una partnership con Amazon.

Francesco Lorenzi, finalista all’edizione 2016 con Cluerz – La sfida del bello intorno a te, un gioco per smartphone che permette di approfondire la conoscenza dei luoghi meravigliosi che ci circondano.

Posso partecipare alla BergamoScienza?

Hai un’idea d’impresa? Hai progettato un business plan? Sei pronto a farla nascere? Preparati per il prossimo anno!

La decima edizione della Start Cup Bergamo conferma la la Start Cup School che permette ai partecipanti di frequentare lezioni di formazione imprenditoriale avanzata, organizzate con le Università di Cambridge e Maastricht, l’accompagnamento imprenditoriale e una fase di follow-up dei progetti.

Segui il programma direttamente dal sito della competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close