Cinema, Film e Serie Tv

American Pie e non solo, ovvero, dove è finita la commedia demenziale?

5 film che vi faranno tornare ai tempi dell'adolescenza... E l'acne

Era il lontano 1999, i Blink-182 fanno uscire Enema of the State. L’album è un’icona della generazione di adolescenti di fine anni novanta, insieme al film American Pie, in cui gli stessi Blink-182 compaiono in un cameo e nella cui colonna sonora è presente il brano Mutt.

Ma come sono scomparsi i Blink-182 anche la commedia demenziale, dopo una lunga serie di film più o meno riusciti, ha lasciato il campo ad altri generi.

Cosa? I Blink-182 non sono scomparsi? Dannazione, chi è che ha lasciato aperta la porta dello scantinato?!… E i film? Come? Si possono riguardare? Ah, vero. Ma quali?

1 – American Pie

Una saga cinematografica composta da otto commedie per ragazzi. La tetralogia originale ideata e scritta da Adam Herz è esagerata, sboccata e con un pizzico di autocompiacimento.

La saga segue le gesta di Jim, Kevin, Chris, Paul e il grande Steve Stifler, nel loro tentativo di perdere la verginità (nel primo film) e le loro (dis)avventure sessuali.

Mentre i primi quattro film sono stati prodotti per le grandi sale, i quattro successivi sono stati destinati al mercato dell’home video e sono legati a quelli precedenti dalla presenza dell’attore Eugene Levy (Noah Levenstein, il padre di Jim).

American Pie ha caratterizzato l’immaginario adolescenziale e non solo. Come non dargli il merito per aver diffuso il termine M.I.L.F. (Mom I’d Like to Fuck), parola ormai ricorrente nelle sezioni adult di siti internet o community sexy per donne mature.

2 – Suxbad – Tre menti sopra il pelo

Chiamato anche Superbad, esce nel 2007 con alla regia Greg Mottola. Soggetto e sceneggiatura firmati da Evan GoldbergSeth Rogen.

Suxbad

Commedia di formazione che parla di due amici, interpretati da Michael Cera e Jonah Hill, poco prima del grande salto nel mondo dell’università.

I due cercano di togliersi di dosso l’aria da sfigati affrontando le proprie ossessioni. Freni inibitori rotti e socialmente accettabile gettato fuori dal finestrino, la chimica tra i due personaggi portano al film numerosi elogi da parte della critica.

3 – Maial College

Il film narra le gesta leggendarie di Van Wilder, celeberrimo organizzatore di feste da sballo, diventato talmente famoso da solleticare l’interesse di una futura giornalista, ma lui non è tipo da rilasciare interviste.

È Ryan Reynolds a vestire i panni del protagonista.

Ryan Reynolds Deadpool
No, non questi.
ryan reynolds Maial College
Ecco, molto meglio!

4 – Facciamola finita

Un altro film firmato Seth Rogen (ma come si può resistergli?) e Evan Goldberg, stavolta anche alla regia, con un tocco di pazzia in più.

Jay Baruchel deve andare nell’odiata Los Angeles  per trascorrere un weekend in compagnia dell’amico di vecchia data Seth Rogen. Verso sera, Seth lo trascina ad una festa piena di celebrità a casa di James Franco, ma ecco che si scatena l’Apocalisse.

Le colline di L.A. vanno a fuoco, la popolazione viene risucchiata in massa nelle viscere della terra e i pochi sopravvissuti, barricati nella villa di Franco, devono cercare di razionare le riserve di cibo e riscattarsi da vizi e crimini di una vita, per poter aspirare alla salvezza eterna.

Mai visti così tanti “se stesso” nella sezione Interpreti e personaggi di Wikipedia.

Facciamola finita
Oh, no, è vero. Siamo quasi alla fine della lista. Ma non bisogna essere così preoccupati.

5 – Non è un’altra stupida commedia americana

La trama generale è basata su Kiss Me, ma anche contiene allusioni ad American PieCruel Intentions – Prima regola non innamorarsi10 cose che odio di tePorky’sRagazze nel palloneGiovani, pazzi e svitatiMai stata baciataAmerican BeautyVarsity BluesQuasi famosiSixteen Candles – Un compleanno da ricordareBreakfast ClubBella in rosaGrease.

Come si può facilmente intuire si tratta di una commedia parodia dei film adolescenziali. Il film presenta una consapevole unione di luoghi comuni e stereotipi del genere e un giovane Chris Evans.

Non un'altra stupida commedia americana
Ci sono sempre troppi capezzoli nei miei articoli.

Leggi anche:
Chi Ama i Film Trash è più Intelligente: lo dice la Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close