Tecnologia

Fire Tv Cube: debutta la seconda generazione del dispositivo Amazon

Un nuovo box-tv firmato Amazon con grandi funzionalità

Sapete cos’è il Fire TV Cube? No? Il Fire TV Cube di Amazon è il primo sistema multimediale di streaming con riconoscimento vocale collegato ad Alexa (l’assistente personale intelligente di Amazon).

Dotato di otto microfoni e tecnologia beamforming, la Fire TV permette controllo totale anche a distanza; cosa molto carina se siete tra quelli che amano accendere e spegnere le luci, e quindi anche la televisione, senza scomodarsi dal divano. E in fondo, apparteniamo tutti a questa categoria!

Quello che non sapete, forse, è che non solo, il Cube di Fire TV è inteso per essere l’unione di 3 prodotti ormai storici di Amazon ma anche sta per ricevere un ulteriore upgrade!

L’EVOLUZIONE DEL FIRE TV CUBE

Il Fire TV Cube è – in sostanza – un dispositivo multimediale specializzato per lo streaming, un altoparlante per l’intelligenza artificiale Alexa e un telecomando universale per altri dispositivi collegati alla TV (come le luci, appunto). Insomma, un sistema di gestione dei contenuti unificato.

CUBE offre la stessa esperienza di streaming delle classiche Fire TV di Amazon, ma i microfoni integrati permettono di utilizzarlo a distanza attraverso comandi vocali. Attraverso Cube, inoltre, possiamo controllare anche le soundbar e i ricevitori A / V con l’aiuto del blaster IR integrato.

In origine, il media center di Amazon era sprovvisto di Dolby Vision HDR, privazione sulla quale Fire Tv Stick 4K ha edificato il suo successo. A un costo inferiore, infatti, questa versione del Fire Stick possedeva – e possiede – Dolby Vision, cosa che ha escluso il “cubo tuttofare” dalle potenziali mire del grande pubblico.amazon fire tv cube

Per il 2019, Amazon ha aggiornato il Fire TV Cube per renderlo il fiore all’occhiello di gamma per quanto riguarda i sistemi interattivi a controllo vocale.

Ha lo stesso identico design di prima, ma ora possiede anche il Dolby Vision, un processore più potente e tempi di risposta più rapidi.

Amazon sta cercando di ridurre la dipendenza del cubo dal cloud on-line con una nuova funzionalità di “controllo vocale locale” che elabora i comandi di base sul dispositivo stesso.

Questo nuovo Media Center può ancora controllare i componenti dell’home theater e oscurare le luci intelligenti quando, ad esempio, vuoi goderti una serata al cinema a casa tua; tutto controllabile con la voce.

Esteticamente è uguale ai suoi predecessori. Ha gli stessi controlli di un altoparlante Echo nella parte superiore (con tema opaco), otto piccoli jack per il microfono e presenta un aspetto lucido. Pare che Amazon abbia scelto questo design per favorire il segnale IR, ma il Fire Tv Cube rimane comunque un enorme magnete per la polvere.

Il retro è dotato di un’uscita HDMI, l’entrata dell’alimentazione, un ingresso per l’estensione IR inclusa e una porta Micro USB per l’adattatore Ethernet (presente nella confezione) se necessario.

Sfortunatamente, Amazon non include il cavo HDMI per questo box-tv, il cui prezzo si aggira sui 120 Dollari. In Italia, il costo emulerà quello d’oltre oceano; in Germania, per esempio, è venduto a 119,90 Eur.

Dolby Vision e HDR10+ sono le vere novità del Fire TV Cube di seconda generazione; il primo modello aveva solo il supporto HDR10 base.

Ora che tutti i principali formati sono supportati, si ha molta scelta per lo streaming 4K tra Netflix, Prime Video, Vudu e altre app.

E’ chiaro che il Fire TV Cube di quest’anno è oggettivamente superiore all’originale, ma al momento viene utilizzato solo come un telecomando universale. Chissà che un nuovo UPGrade non continui ancora questa gradita evoluzione.

Le specifiche nei dettagli:

  • dimensioni: 86,1×86,1×76,9mm per 465g
  • processore exa-core (4x 2,2GHz + 2x 1,9GHz)
  • GPU ARM Mali G52-MP6
  • 16GB di memoria interna
  • 2GB di RAM
  • WiFi 802.11ac MIMO, Bluetooth 5.0 LE
  • supporto Dolby Vision
  • 4K UHD @60fps
  • HDR, HDR10+
  • Dolby Atmos
  • Local Voice Control: consente di attivare comandi impartiti comunemente, come “Alexa, fai uno scroll verso destra”
  • riconoscimento vocale migliorato grazie alla presenza di 8 microfoni ed alla soppressione del rumore
  • tecnologia IR multi-direzionale, protocolli cloud, HDMI CEC per controllare tutti i dispositivi smart home con Alexa
  • HDMI, micro USB

Il dispositivo è  disponibile in preordine da ieri (10-10-2019) in USA, UK, Canada, Giappone e Germania. Rimanete sintonizzati per le date italiane.

Leggi anche: Amazon Prime Video: un ottobre ricco di sorprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close