Giochi di Ruolo e Boardgame

Monte Cook rilascia la nuova revisione del Cypher System

Monte Cook è uno dei primi nomi che saltano alla mente quando si parla di GdR. Come mai? Non certo per i suoi lavori su rolemaster, e probabilmente nemmeno perché ha lavorato per la TSR a molti moduli di avventura per le prime due edizioni di D&D.

In effetti, il lavoro che lo ha portato alla fama è indubbiamente la terza edizione del più popolare gioco di ruolo al mondo. Monte Cook è stato in effetti parte della squadra che la Wizards of the Coast, dopo aver acquisito la TSR, mise a lavoro sulla terza edizione di D&D.

Stiamo quindi parlando del creatore del d20 system, il sistema GdR più utilizzato da sempre (ancora oggi, nonostante le edizioni successive, molti nostalgici preferiscono continuare a giocare all’edizione 3.5), e fondatore, più recentemente, della casa editrice Monte Cook Games.

Monte Cook sul Cypher System

Nel 2012, dopo aver lasciato la Wizards of the Coast per divergenze di opinioni, Monte Cook lanciò la campagna Kickstarter per Numenera, il GdR che ha fatto nascere il Cypher System e la MCG.

Ed è in seguito all’uscita più recente della seconda edizione di Numenera, sempre finanziato attraverso Kickstarter, che Monte Cook ha creato una Revised Edition del sistema sul quale attualmente sono basati quasi tutti i suoi prodotti.

Come è accaduto per Numenera Discovery e Numenera Destiny, i due manuali della rivisitazione del popolare GdR, il sistema è una revisione dell’edizione precedente, piuttosto che una nuova edizione vera e propria.

Il sistema di fondo è il solito, anche se sono meglio definite alcune meccaniche e capacità speciali per i personaggi. In sostanza, se stavate pensando di acquistarlo ma avete già il precedente… Forse, è una spesa di cui potete fare a meno.

Se invece non siete già portatori sani di Cypher System e volete acquistarlo, beh, il prodotto è disponibile sullo store online della Monte Cook Games, per 69,99$ (o solo 22,99$ per la versione pdf).

Leggi anche:
Cyberpunk Red: il ritorno del “classico” GdR cartaceo
Annunciati i finalisti del “Gioco di Ruolo dell’anno” 2019
Giochi di Ruolo sono il nuovo Terrorismo? Lo dice un giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close