Cinema, Film e Serie Tv

6 Underground: Michael Bay e Ryan Reynolds insieme per un film ESPLOSIVO

Sarà un mix di azione, azione e ancora azione

I tag che Netflix usa per descrivere 6 Underground, il film che si aggiungerà tra poco alle fila del suo catalogo sono Adrenalina alle stelle, Violento, Avvincente”. E cosa altro dovremmo aspettarci con Michael Bay alla regia?

6 Underground arriverà nei nostri salotti nel periodo delle vacanze e porterà con sé inseguimenti, agenti fantasma (che hanno finto la propria morte e cancellati da ogni registro), e un sacco di dinamite.

Chi esploderà? Chi sarà inseguito?

Ryan Reynolds, nei panni di un misterioso miliardario, guiderà un gruppo di vigilanti intento a sconfiggere cattivoni in giro per il mondo. Durante il loro viaggio verso destinazioni lussureggianti scopriranno il piacere di essere “morti” per la società.

Nel cast di 6 Underground, abbiamo anche Adria Arjona (True Detective, Good Omens) nei panni di un medico abituato alle zone di guerra, Dave Franco (Nerve) come infallibile pilota maestro della fuga, Ben Hardy (Bohemian Rhapsody) un esperto di parkour, Corey Hawkins (BlacKkKlansman) come cecchino della Delta Force, Mélanie Laurent (Mia e il leone bianco) che interpreta un agente della CIA, e Manuel Garcia Rulfo (I magnifici 7), un assassino con una coscienza.

La data di uscita è il 13 dicembre ma se volete già vederli in azione ecco il trailer.

Michael Bay afferma in un’intervista rilasciata perEntertainment Weekly:

La mia troupe lo chiamerebbe “Bay vecchia scuola“. È come i film che facevo un tempo dove c’è vera azione, divertimento e uno stile interessante. Gli sceneggiatori, Wernick e Reese, con cui ho sempre voluto lavorare, hanno un bel senso dell’umorismo e abbiamo creato un film dal grande stile.

Ryan Reynolds si è quindi riunito con gli sceneggiatori di Deadpool per un nuovo colpo grosso, o almeno di spera. L’annuncio della produzione di 6 Underground era uscito poco dopo il flop di Bright, con Will Smith, un film con un budget di 90 milioni di dollari con cui Netflix contava di ampliare le sue produzioni originali di successo. Un flop legato solamente alle recensioni negative dato che Bright ha avuto successo proprio tra gli spettatori occasionali.

Le scene di 6 Underground

Il film ha invaso anche Firenze.

Costato a Netflix 125 milioni di dollari è già motivo di piccoli disagi durante le riprese. Ci sono stati molti cambiamenti alla viabilità nel centro storico: piazze e vie sono state chiuse fino alla chiusura delle riprese.

Ciò che ha creato maggiore scalpore sono state le scene di esplosioni e inseguimenti in auto, in particolare quelle girate di fronte alla basilica di Santa Maria NovellaUn giorno di riprese e quello che rimane in piazza sono alcune aiuole distrutte, le recinzioni in ferro divelte e un tombino rotto.

Tra le lamentele per i danni causati e la noncuranza di una città d’arte come Firenze si potevano scorgere anche l’emozione e l’entusiamo di coloro che hanno assistito alle riprese.

Leggi anche:
Bill Gates raccontato da una miniserie Netflix
Netflix si preoccupa della salute degli utenti?
El Camino: arrivano trailer e poster del film di Breaking Bad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close