Videogiochi e Gaming

La OST di Cuphead arriva in cima all Billboard Jazz Charts

Riconoscimento unico per la colonna sonora di un videogioco

Per la prima volta assistiamo al riconoscimento di una colonna sonora di un videogioco nella Billboard Jazz Charts. Stiamo parlando di Cuphead, che con le sua musica originale ha raggiunto la vetta di questa prestigiosa classifica.

L’incontro tra videogiochi e classifiche Billboard è il primo per la sezione Jazz, ma non è il primo in assoluto. Tra le colonne sonore premiate abbiamo anche Legend of Zelda: Ocarina of Time e Persona 5. 

Dalla penna di Kristofer Maddigan, la colonna sonora di questo gioco è stata più volte riconosciuta come innovativa e ricercata. Gli elogi arrivano anche dalla critica, tanto da candidare l’album al Juno Award all’album strumentale del 2018. Ma le vittorie sono molte, come la miglior colonna sonora ai BAFTA Awards del 2018, il Game Audio Network Guild Awards del 2018 e il Geoff Keighley’s The Game Awards nel 2017.

A renderla unica sono proprio le sonorità jazz, che aiutano e sostengono lo stile delle animazioni. Cuphead è infatti un run ‘n’ gun dello Studio MDHR che riprende l’estetica dei cartoni animati degli anni trenta. Le ispirazioni del videogioco non vengono solo dal primo Walt Disney, ma anche dai fratelli Max e Dave Fleischer e molti altri.

La colonna sonora non poteva che accompagnare queste immagini. Il genere di riferimento è il ragtime, ma varia molto nel corso della storia. Le interpretazioni variano dal solo pianoforte all’orchestra tipica del jazz. Infatti i temi sono spesso affidati a trombe, sassofoni e clarinetti.

Ad arrivare in classifica è però la nuova edizione in vinile dell’album. Prodotto dalla iam8bit, troviamo i temi del videogioco in una release su due vinili. A completare l’opera troviamo una confezione anni 30 con i personaggi del gioco. Una perla per i collezionisti che potranno acquistarlo a 40 dollari.

colonna sonora cuphead

Oltre a gioire per questo risultato del videogioco dei fratelli Moldenhauer, non possiamo che aspettare la nuova serie animata annunciata da Netflix. Torneremo ad ammirare le avventure di Cuphead e Mugman sull’Isola Calamaio e incontrando nuovi personaggi nel The Cuphead Show!

Nell’attesa non possiamo far altro che riascoltare una delle colonne sonore più coinvolgenti degli ultimi anni.

Leggi anche:
Ascoltare Jazz, tutt’altro che un’impresa impossibile
Perché ascoltare musica classica è una bella idea?
La Musica Commerciale di oggi, il nichilismo musicale

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close