Guide

Come scegliere i fiori da regalare in ogni occasione

Nelle occasioni importanti i fiori sono sicuramente adatti per comunicare qualsiasi messaggio: dalle feste in famiglia alle cerimonie religiose o eleganti, come bouquet ornamentali, omaggi per ricorrenze speciali, per lauree o per congratulazioni, per accogliere o salutare qualcuno.
Indubbiamente i fiori hanno un linguaggio particolare, è buona abitudine conoscere quello che vogliono dire: è importante sapere quali fiori sono adatti da regalare o utilizzare per questa o quella occasione!

Ti è mai venuto in mente che la tavola apparecchiata per una qualsiasi cerimonia ha un tocco di eleganza in più se è presente un bouquet di fiori freschi al centrotavola?

Se ricevi un invito per un pranzo, stupisci i tuoi ospiti portando con te un mazzolino di gerbere colorate per la padrona di casa: andranno bene con qualsiasi arredamento.

Se l’invito è per cena, presentati con un mazzo di non ti scordar di me dai tenui colori azzurri.

Ovviamente ogni tipo di fiore ha la sua da dire!

Le classiche e intramontabili rose rosse saranno sicuramente le tue alleate per suggellare il momento fantastico che vivi con il/la tua partner: se desideri comunicare il tuo amore invia a casa sua uno splendido mazzo di rose rosse.
La quantità? Saranno le tue tasche a deciderlo!

E le orchidee selvatiche? Sono adatte per ogni occasione festosa. L’orchidea è un pregiato fiore che sarà apprezzato per tutte le ricorrenze: è accolto bene sia dalle donne che dagli uomini.

Ricorda che ogni occasione ha il suo fiore speciale e adatto: non improvvisarti esperto fioraio se non sei capace di distinguere un gladiolo da una calla!

A proposito, lo sai che la calla è simbolo di purezza e bellezza, oltre che di femminilità? Per cerimonie religiose tipo Battesimo, Prima Comunione o Cresima, orientati verso uno splendido mazzo di calla da regalare ai festeggiati.

Se sei invitato alla discussione di tesi di laurea, presentati con qualsiasi tipo di fiore: importante è che sia esattamente rosso.

Sai che molte persone festeggiano l’onomastico? Non rimanere con le mani in mano e invia anche per questa occasione un mazzolino di fiori superfreschi e colorati: il tuo gesto sarà ricordato come fine ed elegante.

Se vuoi ringraziare i tuoi genitori per un qualsiasi gesto verso te, porta loro un grande mazzo di garofani rosa: esprimeranno la tua gratitudine sia con il colore che con il profumo intenso.

Invia i tulipani alla tua amica che ha appena partorito! Non è necessario che ti suggerisca io i colori: rosa per una principessa e azzurro per un principino. Ricorda che anche il bianco o il multicolore sarà apprezzato!

Se invece ti trovi nella situazione di dover chiedere scusa ti assicuro che il tuo perdono arriverà in fretta con un bouquet di girasoli che invitano al sorriso, al calore e all’amicizia.

Vuoi rendere felice una persona a te cara e speciale? Gli anemoni sono deliziosi fiori colorati che parleranno al posto tuo, regalando sorrisi.

Poiché le astromerie sono i fiori dell’amicizia, porta un mazzolino con te di questi fiori accompagnato da un abbraccio: la tua amica del cuore piangerà di gioia perché hai colto nel segno.

Hai mai pensato che chi si vede recapitare dei fiori in un luogo pubblico ha una enorme sorpresa e apprezza enormemente questo gesto? Invia un mazzo di fiori per qualsiasi ricorrenza nel posto di lavoro del destinatario: tutti lo invidieranno!

Molti fiorai effettuano consegne a domicilio ma se non hai un fioraio di fiducia, non hai tempo, oppure vuoi inviare un mazzo di fiori, affidati a seri professionisti del settore come FloraQueen e troverai utili consigli.

Leggi anche:
Fioritura dei Ciliegi: il Giappone celebra il Solstizio di Primavera
Albero di Acero: dai Celti al giardino di casa

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close