Tecnologia

Ripetitore Wi-Fi: una soluzione per estendere la tua rete

È fantastico disporre del Wi-fi ma la frustrazione arriva quando il segnale è debole; una soluzione al dilemma, è il ripetitore wi-fi

È fantastico poter connettere perfettamente il tuo Wi-Fi ai dispositivi di tutta la casa, ma spesso la frustrazione inizia nel momento in cui tenti di connetterti alla tua rete Wi-Fi e ti arriva poco segnale. Puoi spostare il router più vicino a dove sei ma ciò vuol dire che devi anche avere un cavo Ethernet abbastanza lungo. Sicuramente questo modo di fare non è comodo e neanche efficace.

Perché un ripetitore Wi-Fi?

Con il crescente numero di dispositivi intelligenti esterni come l’illuminazione, le telecamere di sicurezza e gli apriporta per garage, devi essere in grado di estendere il tuo Wi-Fi oltre le mura esterne della tua casa. Può essere complicato, ma con un ripetitore wifi puoi ottenere davvero un ottimo risultato.

Un ripetitore wifi, a volte chiamato punto di accesso wireless o ripetitore wireless, è forse l’opzione più semplice. Molti di questi dispositivi sono di livello aziendale, ma alcuni produttori hanno recentemente prodotto ripetitori per esterni/interni di livello consumer. Questi dispositivi sono fatti per essere in grado di comunicare con il router in modalità wireless per offrirti una copertura Wi-Fi anche fuori dalla tua casa.

Esso si collega alla rete WiFi in modalità wireless allo stesso modo di uno smartphone o laptop. Poiché la connessione al router è wireless, è soggetta a interferenze. I telefoni cordless, le microonde, gli stereo e altri dispositivi elettronici possono interferire con la connessione wireless e rallentarla o eliminarla.

Il primo passo è trovare un ripetitore wifi compatibile con il router della tua casa oppure puoi acquistare un nuovo router per aggiornare l’intera rete.

Il miglior ripetitore WiFi può avere un raggio d’azione che va oltre i 400. Certo, anche il suo posizionamento può influire sulla potenza della connessione. Un ripetitore WiFi deve essere in grado di rilevare chiaramente il segnale wireless dal router. Pareti, pavimenti e soffitti spessi possono disturbare la connessione e indebolire il segnale. Più il ripetitore WiFi è lontano dal router, più debole sarà il segnale.

Un ripetitore WiFi si connette a un router e dispositivi wireless sulla stessa frequenza. Ciò significa che i tuoi dispositivi wireless avranno solo metà della larghezza di banda disponibile. Meno larghezza di banda porta a velocità di connessione più lente alle volte.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close