Cinema, Film e Serie Tv

Pokemon Detective Pikachu: La recensione senza spoiler

Detective Pikachu è incredibilmente carino, come film e come personaggio

Esistono numerosi problemi seri con Detective Pikachu , anche se nessuno di questi è così grave da diventare fatale e molti sono facilmente spiegabili in virtù del pubblico a cui è rivolto il film. Ovviamente, Pokemon Detective Pikachu non è un film particolarmente elegante nella sua narrazione. Questo è un film che si basa principalmente sul lato visivo e sui dialoghi, in particolare nella mezz’ora di apertura. I personaggi interagiscono in maniera perfetta l’un l’altro e spesso spiegano le loro motivazioni e prospettive a beneficio del pubblico.

Tuttavia, una volta che Detective Pikachu supererà le premesse iniziali, metterà in mostra il suo fascino. Molto di ciò è dovuto alle due interpretazioni centrali di Ryan Gosling e Justice Smith che forniscono entrambi solide linee di comunicazione emotiva e giocano sull’assurdità comica della premessa. C’è anche molto da dire sull’efficienza della sceneggiatura, che esplode praticamente in tutto ciò che il pubblico potrebbe aspettarsi da un film “Pokémon”.

Detective Pikachu non raggiunge mai il livello di epopea, non si spinge mai oltre la sua semplice premessa verso qualcosa di più intrigante o avvincente. Invece, Pokemon Detective Pikachu offre praticamente ciò che promette, con un sorriso accattivante e contagioso.

pikachu

I maggiori problemi con Detective Pikachu sono del tutto comprensibili. Pokemon Detective Pikachu è un film progettato per fare appello a due pubblici separati; i ragazzi degli anni ’90 che hanno raggiunto la maggiore età che hanno vissuto l’origine dei Pokémon e che hanno guardato l’anime originale, e un pubblico giovane che ha più familiarità con le versioni più recenti del gioco e dei personaggi.

Pokemon Detective Pikachu, non solo per i bambini

Detective Pikachu spesso sopporta le sue scommesse nel tentativo di raccontare una storia per adulti e bambini, il che significa spesso mettere in pausa la trama per adulti per riformulare la narrazione in termini che i bambini possano capire. Sebbene stridente, questo non è il peggior problema per un film come questo. Dopotutto, è meglio che il film includa il più ampio e diversificato pubblico possibile, e c’è qualcosa di quasi rinfrescante nel guardare un film per bambini nostalgico come questo che è coscientemente e apertamente consapevole del suo pubblico di destinazione. Tuttavia, vi è una certa ineleganza nell’esposizione, nel modo in cui i personaggi ripetono costantemente le motivazioni e narrano i ricordi, al fine di garantire che il pubblico ricordi tutto.

In effetti, parte di ciò che colpisce così tanto di Detective Pikachu è che gran parte della sua esposizione è basata sui personaggi o sulla motivazione. C’è un grande sforzo per spiegare e contestualizzare il rapporto tra il protagonista Tim Goodman e il padre scomparso (possibilmente assassinato). Molto di questo è roba abbastanza prevedibile; Il padre di Tim era assente, sua madre muore quando era giovane e da allora i due sono rimasti estranei negli anni. Pokemon Detective Pikachu non è particolarmente astuto nel trasmettere queste informazioni allo spettatore. Tuttavia, c’è qualcosa di sorprendente nel modo in cui il film presume che il suo pubblico seguirà il mondo reale che ha creato. Parte di questo può essere semplicemente sulla fiducia nei dati demografici del pubblico di destinazione; un’ipotesi da parte del team di produzione che il pubblico sappia chi siano “Mr. Mime ” o ” Bulbasaur ” attraverso decenni di storie. Tuttavia, il risultato è stranamente irresistibile. Detective Pikachu fornisce un contesto sufficiente per dare un senso a questi elementi senza sentirsi obbligati a spiegarli troppo.

In quanto tale, il detective Pikachu è pieno di immagini che sembrano fresche e bizzarre per i membri del pubblico solo con una comprensione casuale (o superata) di come funzionano i Pokémon . Le immagini più sorprendenti di Detective Pikachu si aspettano che il pubblico lo segua; giganteschi mostri che trasportano montagne sulla schiena, piccoli branchi di creature selvatiche che guidano una creatura perduta e ferita verso la salvezza, il traffico deviato attorno a un gigantesco orsacchiotto addormentato nel mezzo del traffico.

Questa versione surreale ma allettante del perturbante è arricchita solo dall’astuta decisione di evitare il fotorealismo. Le creature di Pokemon Detective Pikachu non sono convinte di ingannare il pubblico nel pensare che potrebbero esistere. In effetti, le scene di apertura hanno lo scopo di attirare l’attenzione del pubblico su un mondo in cui sembra che tutti gli animali selvatici siano stati sostituiti da queste creature, ovviamente generate al computer. I Pokémon sono tutti ombreggiati in ricchi colori; molti hanno una pelle innaturalmente liscia e trame non dettagliate. In altri momenti, sembrano più cartoni animati che animali.

pokemon

Questa è una scelta intelligente dal team di produzione. Sicuramente impedisce qualsiasi implicazione di crudeltà sugli animali nel mondo del film. In effetti, la trama dipende da queste creature che hanno un’aggressione maggiore degli animali. Lo stile di animazione spinge il Pokémon lontano dalla verosimiglianza e più verso l’iper-stilazione.

Inoltre, consente a Detective Pikachu di sentirsi un po’ più vicino all’animazione convenzionale rispetto a molti altri film di grosso budget che impiegano personaggi generati al computer come Guardians of the Galaxy o War for the Planet of the Apes. Ciò non significa screditare quegli altri film, ma piuttosto illustrare con quanta sicurezza Detective Pikachu si propone. In termini di estetica generale, questo è molto più vicino a qualcosa come Chi ha incastrato Roger Rabbit?, che è un approccio gradito a materiale come questo.

Il film

Il personaggio del titolo è particolarmente impressionante. Mentre Pokemon Detective Pikachu sceglie i suoi riferimenti piuttosto bene, la trama del film si sente occasionalmente un po’ stanca o ripetitiva; le singole scene si sentono giustificate nel fornire troppe informazioni. Tuttavia, anche quelle scene sono stranamente guardabili grazie all’animazione del protagonista. In qualche modo, un adorabile Pikachu che interagisce con un personaggio reale è molto più coinvolgente.

Il design della produzione si svolge nel mondo abitato dai Pokémon. Il film è stato girato in gran parte a Londra, ma il design della produzione è esplicitamente giapponese per ovvi motivi, e i due protagonisti sono americani. Il risultato è un ibrido affascinante in termini di aspetto e atmosfera. A volte, sembra una moderna visione britannica adatta alle famiglie sul futuro immaginato sullo stile di Blade Runner, un mondo di neon e grattacieli e mercati di strada. C’è qualcosa di molto strano ed efficace, che si adatta alla natura ibridata generale della trama.

psyduck

La trama di Detective Pikachu è in gran parte ricucita da fonti esterne, costruita su omaggi e riferimenti. Ancora una volta, la misura in cui il film funziona davvero è l’assurdità di chiedere a un topo elettrico con un cappellino da investigatore di navigarci in questo mondo.  Pokemon Detective Pikachu è caratterizzato da ritmi tratti da una varietà di fonti, e Bill Nighy è un visionario. Il mistero evoca Zootopia . Il climax sembra una citazione dei Batman di Tim Burton .

Tuttavia, il riferimento alla trama più sorprendente ed eccitante arriva al culmine, quando viene rivelata la natura della sinistra cospiraziona. Certamente, fare riferimento al film nella recensione potrebbe rovinarlo per i potenziali spettatori, ma ricorda l’audacia di  Who Framed Roger Rabbit? mentre si rivolge a un pubblico di bambini. Quel riferimento alla trama in Detective Pikachu sembra quasi assurdo; un film per famiglie costruito attorno a una svolta da uno dei film più amati del decennio.

Ancora più sorprendente di questa audacia è la misura in cui si adatta effettivamente alla storia raccontata. Detective Pikachu aggredisce – molto delicatamente e molto ampiamente – alcuni dei “peccati originali” nella premessa del concetto dei Pokémon . La seconda sequenza del film, dopo un battito d’azione introduttivo, è intesa a ricostituire coscientemente la relazione implicita tra creatura e allenatore. A Tim viene detto “deve scegliere te.” La relazione tra umano e Pokémon si basa sul consenso e sulla comprensione reciproca, piuttosto che sulla prigionia o servitù.

pokemon detective pikachu

In particolare, una grande parte di Detective Pikachu si svolge in una città che sembra essere andata oltre i limiti dei Pokémon; le creature non vengono più portate in giro nelle sfere, ma si muovono liberamente attraverso la città. Sebbene molti siano insieme agli umani, altri vagano liberi senza essere cacciati o scambiati. In effetti, le battaglie sono bandite in “Ryme City”. Il risultato è quello che sembra una presa molto più utopica e saggia sui miti Pokémon .

Ciò viene trasferito nella decisione di giocare col concetto dei Pokémon molto più in linea con Zootopia, come versione cinematografica per bambini di quei vecchi “due partner provenienti da ambienti diversi collaborano alla lotta contro il crimine” che erano così popolari nei film degli anni ottanta come “48 ore” o “Arma letale”. Detective Pikachu non si sporge troppo pesantemente o troppo apertamente nella politica razziale di quel set-up, che è molto probabilmente una scelta astuta. Tuttavia, è molto importante dare un senso al climax del film.

Detective Pikachu lavora molto meglio di quanto dovrebbe, che è una vittoria di se stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close