Luoghi e AvventureScienza

Aurore Boreali e come goderne al meglio

L'Aurora Boreale e non solo; ecco le bellezze della Finlandia

Le aurore polari – più comunemente conosciute come aurore boreali e australi – sono dei fenomeni naturali che si verificano in determinate occasioni e in pochissimi luoghi del nostro pianeta, solitamente in prossimità dei due poli.

Perché in prossimità dei poli? E’ una domanda legittima e con una certa logica; le aurore boreali sono dei fenomeni ottici causati dall’atmosfera terrestre e sono famose per i colori fluorescenti, i quali variano dal verde smeraldo, al rosso e all’azzurro.
Ciò è dovuto dall’interazione tra i protoni e i gli elettroni generati dal vento solare e che vengono a contatto con la ionosfera terrestre; questo porta gli atomi dell’atmosfera allo stato di eccitazione (si agitano) e subito dopo a quello di diseccitazione (rilascio di energia) provocando gli archi boreali visibili a occhio nudo.

Si tratta di un fenomeno di rara bellezza a cui ogni essere umano dovrebbe assistere almeno una volta in vita; è un incontro tra romanticismo e scienza, il punto di contatto più vicino tra fantasia e realtà. Non a caso, le aurore polari sono protagoniste di miti, leggende e libri di vario genere.

In tutto questo, a impreziosire il fenomeno, si aggiunge la cornice paesaggistica della Finlandia – un luogo il cui rapporto con le aurore boreali, è di pura simbiosi. Infatti, anche se questo prodigio naturale si manifesta su tutto il Polo Nord, paesi norreni compresi (come la Norvegia), la Finlandia occupa la pole position in base alle mete turistiche più ambite dai turisti di tutto il mondo.

E’ noto come le attrattive di questo paese, siano un connubio perfetto tra affascinanti luoghi naturali e lussuose comodità dettate da un accentuato progresso tecnologico e culturale. Del resto, anche assistere al fenomeno delle aurore, è necessario conoscere la Finlandia almeno un po’, per capire come godere delle sue opportunità e assistere all’ambito spettacolo atmosferico.aurore boreali

Come, dove e quando le Aurore Boreali

Per ammirare le aurore boreali, il periodo migliore dell’anno è l’inverno, momento in cui l’attività del vento solare è più intensa. Tuttavia, esistono dei punti strategici di osservazione che vi permetteranno di beneficiare di una vista migliore anche in momenti diversi dei 12 mesi.

La Lapponia è la regione più a Nord della Finlandia: da settembre a marzo, in questo territorio è possibile assistere a una media di 1 aurora boreale ogni due notti. Da questo punto, è possibile ammirare le aurore boreali anche nel periodo estivo – che coincide con  le giornate di 19 ore di luce continua.

Qualora non doveste cogliere il momento perfetto per questo preciso fenomeno atmosferico, possono venirvi in aiuto le stelle. Il cielo, in Finlandia, è quasi sempre limpido; basta allontanarsi dai centri abitati per poter osservare la volta stellare senza la contaminazione di luci artificiali. Vi sembrerà di stare nello spazio!

Ma la Finlandia non è solo stelle, aurore boreali e natura… Anche chi desidera circondarsi di comodità e tecnologia, può trovare il suo angolo di paradiso.

Soprattutto negli ultimi decenni, questo paese è diventato un luogo all’avanguardia dove è possibile svolgere la maggior parte delle cose attraverso un click.

Prenotazioni, viaggi, cinema… Anche fare la spesa o i doveri quotidiani, in Finlandia è un gioco da ragazzi. Letteralmente, dato che è tutto digitalizzato!

Forse è destino che la migliore versione di questo spettacolo naturale, abbia luogo d’inverno. Le temperature, durante il periodo freddo, sono molto rigide a causa dei venti polari che spingono il mercurio fino a 30 gradi sotto lo zero. Se da un lato è consigliabile imbottirsi con indumenti termici, dall’altro è senza dubbio categorico sfruttare l’altra grande attrattiva del paese.

Abbinare l’esperienza delle aurore boreali con il famoso bagno di vapore – la cosiddette sauna finlandese – è un must che ogni visitatore non dovrebbe lasciarsi scappare.

Questa usanza del paese nordico, è protagonista di diverse storie provenienti dal folklore locale. Una di queste, vede protagonista un folletto di nome Saunatonttu: si tratta di un piccolo esserino molesto del quale si racconta che faccia ripicche – nei pressi delle saune – a coloro che gli mancano di rispetto.saunatonttu

Anticamente, il bagno a vapore è stato portato in occidente, come cura naturale, da Ippocrate di Coo e Galeno; durante l’età romana, con i caldarii delle famose terme, divenne uso abbastanza comune.

Che altro dire? Il resto sta a voi scoprirlo e noi non vediamo l’ora di ricevere i vostri commenti quando andrete alla scoperta della meravigliosa Finlandia e le sue aurore boreali.

Fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Aurora_polare

La tecnologia in Finlandia


https://www.tgtourism.tv/2018/02/finlandia-aurora-boreale-lapponia-55513-55513/
https://www.zingarate.com/finlandia/lapponia/aurora-boreale-dove-e-quando-vederla.html

Caccia all’aurora boreale


https://en.wikipedia.org/wiki/VTT_Technical_Research_Centre_of_Finland
https://it.wikipedia.org/wiki/Sauna#Aspetti_sacri,_mitologici_e_storici

Tags

Che ne pensi? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close

Adblock Rivelato

Gentile lettore, abbiamo notato che stai utilizzando AdBlock. Per fruire dei nostri contenuti è necessario disattivare AdBlock per questo sito o aggiungerlo alla tua Whitelist. Sul nostro portale troverai solo 2 banner pubblicitari assolutamente non invasivi. Ti assicuriamo di non infastidirti con pop-up o pubblicità sgargianti. Disattiva la tua protezione per il Bosone e ci aiuterai a proseguire la nostra avventura dal punto di vista economico. Grazie :)