Consigli per Gli AcquistiGiochi di Ruolo e Boardgame

Che Giochi da Tavolo scegliere? Una comoda guida

La scelta del gioco da tavolo è soggettiva e varia in base ai singoli partecipanti e al gruppo in generale; ecco qualche comodo consiglio

I Giochi da Tavolo sono un ottimo modo per farsi nuovi amici, per riunire la famiglia o le persone care davanti a un tavolo e divertirsi qualche ora insieme. Se sei stanco dei soliti boardgame che popolarmente vengono proposti nella stragrande maggioranza dei casi, non preoccuparti! Abbiamo raggruppato alcuni dei nostri titoli preferiti, così da condividerne lo spasso! Che gioco da tavolo Scegliere? Non ti resta che leggere!

Con un mondo sempre più connesso, e forse proprio in virtù della digitalizzazione, i giochi da tavolo sono tornati in auge. Stiamo parlando ovviamente di face-to-face, non di riproduzioni virtuali. Le persone si riuniscono sempre di più, in una stanza, per lanciare dadi e muovere pedine divertendosi insieme! Non a caso, le vendite del settore “gioco da tavolo” negli Stati Uniti sono aumentate del 28% nel 2016, mentre le vendite globali hanno raggiunto circa 9,6 miliardi di Dollari.

Molti dei giochi più popolari sono stati creati in Europa. Mentre classici come Monopoly e Scrabble hanno mantenuto le vendite costanti durante il corso del tempo. Nuova linfa proviene dai titoli che i millennials amano tanto; parliamo di Catan, Pandem e Ticket to Ride, per fare degli esempi. Ma in realtà non importa a quale generazione tu appartenga, perché un gioco di tavolo si sceglie sempre in base ai partecipanti.

La scelta è fondamentale, perché attraverso il boardgame è possibile aprire un varco verso lo spirito dei giocatori e condividerne un pezzetto; un pretesto molto comodo per socializzare, divertirsi e allenare il tuo cervello.

Preparati allora, siamo qui per aiutarti a scegliere il gioco giusto per la ciurma giusta! Continua a leggere per vedere quali dei fantastici giochi da tavolo potrebbero suscitare il tuo interesse.

I migliori giochi da tavolo per grandi gruppi di persone

L’auto-proclamato “gioco da tavolo per persone orribili”, Cards Against Humanity è molto facile da imparare e da giocare. Ogni giocatore riceve dieci carte bianche che mostrano frasi come “Un super-liquidator pieno di pipì di gatto”, “Una festa di compleanno deludente” e “Michael Jackson”, mentre il Card Czar per quel turno prende una carta nera che potrebbe dire qualcosa da “Cosa mi nascondono i miei genitori?” a “Non ho intenzione di mentire. Io disprezzo _______________”.

Ogni giocatore sceglie la carta bianca che ritengono sia la risposta più divertente e la mette in una pila che il Card Czar dovrà mescolare. Il Card Czar legge tutte le risposte, decide qual è la più divertente attribuendo un punto al giocatore che l’ha scelta. Dopodiché, un nuovo partecipante diventa Card Czar e il processo si ripete.

Poiché la maggior parte delle carte ha frasi oscene, rozze, maleducate o semplicemente grossolane, questo non è un gioco adatto per bambini – la scatola stessa raccomanda età 17+. Non è neanche adatto per gli adulti che si offendono facilmente o sono eccessivamente sensibili.

Se stai cercando un’alternativa simile che sia del tutto sicura in compagnia di bambini, sarai felice di scoprire Apples to Apples, un gemello senza parolacce o linguaggio scurrile di CAH.cards against humanity

I migliori giochi da tavolo per coppie

Per una sera scordati di Netflix o meglio, scordati di portarla in quel nuovo locale chic di nuova apertura. Questo gioco da tavolo sfoggia il perfetto mix tra strategia e fortuna, è relativamente veloce da praticare e facile da comprendere. Anche se è possibile giocare a Carcassonne fino a 5 giocatori, scoprirai che con il/la tuo/a compagno/a è più bello.

Costruisci la città medievale di Carcassonne disponendo le tessere sul terreno per formare strade, fiumi, avamposti e campi. I giocatori rivendicano varie aree delle tessere e punti per il piazzamento di ladri, cavalieri, monaci, contadini e altre unità. Il gioco termina quando tutte le tessere sono state piazzate – in genere ci vuole circa 30-45 minuti.

Carcassonne è considerata una scelta eccellente per nuovi giocatori che si approcciano al genere per la prima volta. Eppure, se la Francia medievale non è di tuo gradimento per una sessione a due, dai un’occhiata a Hive. Questo titolo si gioca con tessere che rappresentano insetti (come suggerisce il nome, dall’inglese “alveare”) ed è una miscela tra scacchi, scrabble e dominos. L’obiettivo è circondare l’ape regina del tuo avversario, impedendogli di arrivare alla tua. Tutto si basa sulla strategia, Hive non è affatto un titolo che dipende da tiri fortunati.carcassonne

Per giocatori abituali

Hai raccolto sei o sette dei tuoi migliori amici e c’è pizza e bibite in abbondanza. Sei pronto per iniziare la sessione e il primo titolo da sistemare è Codenames!

Giocato con due squadre (formate da un massimo di 4 membri), Codenames è molto avvincente ed è considerato uno dei migliori giochi da tavolo in assoluto. Ogni squadra dispone di uno Spymaster, che è l’unico giocatore che conosce le identità segrete di 25 agenti, ognuno identificato con una cartolina. I Spymasters danno degli indizi mentre i loro compagni di squadra cercano di indovinare l’identità degli agenti segreti, il tutto evitando di interagire con l’assassino.

I nomi in codice non sono troppo difficili da imparare o da giocare, ma suscitano sicuramente discussioni animate. Poiché ogni partita è breve, in genere solo circa 15 minuti, è facile passare ad un altro gioco da tavolo dopo aver dato l’occasione a chi vuole, di indossare i panni dello Spymaster.

Per vincere a Codenames non basta essere furbi, dovrete conoscere bene i vostri compagni di squadra e non lasciare nulla al caso. Dato che la partita è regolata dagli Spymasters, il titolo è perfetto per consentire a chiunque di entrare e uscire dalla partita in qualsiasi momento. Ideale per le feste.

Se le spie non ti piacciono, passiamo a The Resistance: Avalon. In questo gioco fantasy, i giocatori – che possono essere un massimo di 10 – sono assegnati a Merlino per la squadra del bene, o a Mordred per il male. Tutti i giocatori al tavolo, partono insieme per la missione ma i giocatori malvagi lavorano in incognito per sabotare gli altri. Si tratta di un titolo spassoso che non coinvolge casualità di alcuna sorta. Ogni partita richiede circa mezz’ora.codenames

Per adolescenti

Com’è noto, non sempre i ragazzi amano stare in compagnia dei propri genitori. Vogliono la loro privacy, hanno i loro interessi e rifiutano automaticamente tutto ciò che ha a che fare con il mondo adulto. Tuttavia, è necessario connettersi con loro di tanto in tanto, e quale modo migliore di riunirsi attorno al tavolo se non per giocare a un gioco che è molto divertente ma richiede intelligenza, lavoro di squadra e strategia?

A partire dai 10 anni in su, Forbidden Island mette a confronto due squadre (da 2 o 4 giocatori) nel tentativo di raggiungere i confini del mitico impero Archeano e trovare la Pietra della Terra, la Statua del Vento, il Cristallo di Fuoco e il calice dell’Oceano prima che tutto affondi nel mare. Per fare ciò è necessario lavorare in gruppo, risolvere problemi ed enigmi nonché utilizzare una buona dose di strategia per rimanere avanti all’altro team. Ci vogliono circa 30 minuti per completare una partita ma niente sorprese se i partecipanti vogliono giocare più di una volta.

Un’altra grande scelta per giocare con i ragazzi è Pandemia. In questo gioco, per due, tre o quattro giocatori, si lavora in collaborazione per combattere quattro malattie che minacciano di porre fine all’umanità. Ogni giocatore si specializza in un diverso campo della medicina o della scienza e deve lavorare sia da solo che insieme per evitare le epidemie. Pandemia è raccomandato dai 13 anni in su e impiega circa un’ora a partita.forbidden island giochi da tavolo

Per famiglie

Il nome, da solo, è sufficiente per convincere i tuoi bambini a giocare: Exploding Kittens. In poche parole, si tratta di un “gioco di carte per persone che amano gattini, esplosioni, raggi laser e talvolta… Capre”.

Exploding Kittens è un titolo raccomandato per un massimo di 4 persone. Il gameplay è abbastanza semplice ed è piuttosto simile al mix ipotetico tra le roulette russa e Uno. I giocatori pescano carte finché qualcuno non ottiene un gattino che esplode. A quel punto, il giocatore è morto e fuori dal gioco – a meno che non riesca a disinnescare il gattino con un panino catnip o un puntatore laser. Altre carte permettono ai giocatori di evitare, spostare o calmare il gattino esplosivo. Le illustrazioni delle carte da gioco e il gameplay veloce, vi faranno adorare questo titolo.

Un altrettanto godibile gioco da tavolo è Ticket to Ride. In questo titolo adatto per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su, i giocatori raccolgono le carte del treno e stabiliscono i percorsi che consentono loro di viaggiare in tutto il paese.exploding kittens gioco da tavolo

I migliori giochi da tavolo per giocare con i giovanissimi

La maggior parte dei bambini è aperta a questo genere ludico ma il problema con molti dei giochi da tavolo orientati ai giovanissimi, è che sono noiosi per gli adulti. Non è il caso di Qwirkle. In questo avvincente gioco mix-and-match – che è un po’ come un mix tra Scrabble e Domino ma senza parole o numeri – i giocatori guadagnano punti unendo tessere abbinate per forma o colore.

Qwirkle è facile da imparare e adatto per essere giocato da due o quattro giocatori. Ci vogliono circa 45 minuti per giocare, quindi è perfetto per il tempo trascorso in famiglia o per il fine settimana.

Se sei da solo con il tuo bambino o se vuoi un gioco per fratelli, dai un’occhiata al classico gioco di strategia Connect 4. I giocatori, a turno, fanno cadere i dischi colorati nella tavola verticale. L’obiettivo è ottenere quattro dischi in fila. Per riuscirci ci vuole un po’ di pratica e strategia, così i tuoi figli saranno impegnati in una sfida educativa – lontani da distrazioni dannose come tablet e cellulari.qwirkle giochi da tavolo

Non vi resta che individuare la categoria di giochi da tavolo che più vi rispecchia e fare la scelta giusta!

Tags

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Che ne pensi? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close

Adblock Rivelato

Gentile lettore, abbiamo notato che stai utilizzando AdBlock. Per fruire dei nostri contenuti è necessario disattivare AdBlock per questo sito o aggiungerlo alla tua Whitelist. Sul nostro portale troverai solo 2 banner pubblicitari assolutamente non invasivi. Ti assicuriamo di non infastidirti con pop-up o pubblicità sgargianti. Disattiva la tua protezione per il Bosone e ci aiuterai a proseguire la nostra avventura dal punto di vista economico. Grazie :)